0

I ricchi giacimenti minerari degli asteroidi e della Luna. Se ne parla in ALTEC.

Sempre di più si dibatte sulle utilizzazioni commerciali collegate all’esplorazione dei corpi celesti.
Se ne parla soprattutto nel simposio di tre giorni suk futuro dell’astronautica organizzato a Torino dall’accademia internazionale di astronautica in collaborazione con il Politecnico e il Centro Spaziale ALTEC.
Il simposio che incentra l’attenzione in particolare sui giacimenti minerari degli asteroid vede la partecipazione di moltissime delegazioni di tutti i continenti.i e della Luna iniziato ieri e che proseguirà per tutta la giornata di domani, vedrà in tutto 47 interventi e due tavole rotonde con esperti di esplorazione spaziale provenienti da molte nazioni. Folta la partecipazione asiatica, con cinesi, giapponesi e indiani a parlare di presente e futuro delle loro imprese spaziali.
0

La vicenda Icarus Altec. Polemiche inutili?

Le polemiche sulla nuova Presidenza di Altec di cui abbiamo dato notizia in un precedente articolo sembrano ridinsionarsi, come ‘ riportato dal giornale lo Spiffero.
Insomma nessun conflito di interessi e tutti contenti.
0

Le nomine ad Altec suscitano polemiche negli ambienti piemontesi.

Ne parla il giornale lo Spiffero a proposito del nuovo presidente di Altec che avrebbe lasciato la Presidenza di Icarus per sedersi ai Vertici della società Altec partecipata dall’agenzia spaziale italiana.
Certo se fosse accertato quanto dichiarato dal giornale lo spiffero, molti dubbi nascerebbero sulle procedure di nomina.
0

I Vertici delle società partecipate dell’ASI.

Si rileva da fonte ASI che:

l’Assemblea degli azionisti di Altec Spa ha deliberato nella convocazione del 29 aprile 2015 la riduzione da 7 a 5 nel numero dei membri del Consiglio di amministrazione, procedendo alle nuove nomine – tutte approvate all’unanimintà – sulla base della ripartizione di due membri per l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e tre per Thales AleniaSpaceItalia S.p.A. (TAS-I).
Presidente l’ingegner Fabio Massimo Grimaldi,
Cosiglieri: l’ingegner Mauro Piermaria.  per conto ASI
ingegneri Luigi Maria Quaglino (confermato dal precedente Cda), Walter Cugno e Vincenzo Giorgio per conto di Thales Alenia.
L’assemblea del CIRA ha confermato il prof Carrino a Presidente e l’ing Pedicini come consigliere in quota ASI.
0

Il dimostratore tecnologico di rientro presentato a Torino

Finalmente una bella notizia, dopo tante giornate di  informazioni sull’inchiesta giudiziaria che ha coinvolto l’ASI!
Ed è una bella notizia anche per Altec società partecipata dell’ASI.presso cui è stata  presentato ufficialmente il prototipo dell’intermediate experimental vehicle che ha terminato la fase di sviluppo e che è pronto per il suo primo viaggio di prova previsto il 4 ottobre 2014 dalla base di Kourou dell’ESA mediante il lanciatore Vega, orgoglio dell’industria italiana
Il prototipo realizzato dalla Thales Alenia Spazio per conto dell’ESA è un dimostratore tecnologico di rientro,dotato di uno scudo termico  per sostenere le elevate temperature collegate alla fase di rientro.
Si tratta dell’avvio di una nuova classe di velivoli che con opportune modifiche potrà essere utilizzata  anche come mezzo di rientro sulla Terra di astronauti , oppure per missioni  con o senza equipaggio umano verso asteroidi id altri pianeti.
Ad oggi l’investimento complessivo per lo sviluppo del progetto è di 150 milioni di euro.
0

Gli assetti di vertice delle società partecipate dell’ASI: un vero intreccio di potere?

Il terremoto giudiziario che si è abbattuto sull’ASI dovrebbe avere riflessi anche sulle società partecipate (e Geos, ASITEL, ELV, Altec, CIRA e Geosat).
Del CIRA ne parliamo spesso e come tutti sanno nulla è accaduto, malgrado il suo Presidente  sembra sia ancora  agli  arresti domiciliari.
Si rammenta che:
ASITEl ha come Presidente Marco Airaghi decaduto dal CDA dell’ASI.
Altec ha come Presidente Fausto Perri ex presidente di e Geos,
e -Geos ha come Presidente  Nazareno Mandolesi decaduto dal CDA dell’ASI ed ancora Carlo Bonifazi  designato componente CDA  secondo delibera del 30 novembre 2012 del CDA dell’ASI
ELV ha come consigliere d’amministazione Fabio d’Amico dipendente dell’ASI.
Va precisato altresì che per la maggioranza delle società partecipate le nomine sono state deliberate dal decaduto CDA dell’ASI sulla base di selezioni che hanno visto come presidente del comitato di valutazione Mariano Bizzarri presidente del comitato scientifico dell’ASI anche esso decaduto.
Lo stesso dicasi per il CIRA il cui presidente è stato proposto all’assemblea dei soci del CIRA dal CDA dell’ASI decaduto.
Anche in questo caso la selezione del Presidente del CIRA fu effettuata da un comitato di valutazione di cui era componente Mariano Bizzarri nominato dopo lo scioglimento di un primo comitato di valutazione di cui era componente sempre il presidente del decaduto comitato tecnico scientifico dell’ASI .
Insomma ci troviamo  ( questa è la nostra opinione) di fronte a nomineallo stato dei fatti   molto discutibili sul piano sostanziale e formale.
0

Ghiottonerie spaziali

 

La permanenza nello spazio di Parmitano è una ghiotta occasione per i pasticceri per propagandare al pubblico le proprie prelibatezza dolciarie.
Ad esempio un’azienda dolciaria siciliana produttrice di ghiaccioli e di uova di Pasqua  si distingue per il sorbetto ai limoni di Sicilia.
Secondo quanto si apprende dalla stampa piemontese,la scelta è stata di Altec, la società partecipata dell’ASI responsabile dei servizi ingegneristici e logistici per le missioni di esplorazione spaziale, per la cena spaziale del 22 giugno us organizzata a bordo della stazione spaziale permanente.
Viene insomma l’acquolina in bocca tanto più se il sorbetto si associa alla caponata siciliana
0

Il Governatore del Piemonte Cota si collega con Parmitano.

Giornata di festa per la società partecipata dell’ASI ALTEC.
Nella sua sede il governatore del Piemonte Roberto Cota è entrato in collegamento con l’astronauta Parmitano con cui ha parlato a lungo.
In questa occasione Cota ha ricordato che l’industria aerospaziale in Piemonte rappresenta un fatturato da 2,6 miliardi di euro e dà lavoro a 12500 addetti.
Ciò comporta anche un significativo aumento di indotto in quanto una miriade di piccole imprese ad altissima tecnologia lavorano per lo spazio.
Non possiamo che rallegrarci per questa importante  testimonianza.
0

La presidenza di ALTEC

In questi giorni ci siamo occupati molto del CIRA su cui giustamente si era concentrata la massima attenzione in occasione della selezione degli organi direttivi. Il verbale del CDA dell’ASi questa volta riunito al completo, conferma quanto da noi già anticipato e che cioè non vi erano candidature idonei per le cariche direttive del centro di Capua. Quindi tutto da rifare. E’ opportuno tuttavia parlare anche della società partecipata Altec ove e’ stato designato come Presidente Fausto Perri. Non e’ compito nostro entrare nel merito della scelta. Desideriamo sottolineare soltanto che il neo Presidente designato fino a qualche mese fa era presidente di e geos per poi cedere lo scettro del comando al consigliere d’amministrazione dell’ASI, Mandolesi. Ed ora viene nominato presidente di ALTEC. Se non vi fosse stata una selezione avremmo potuto facilmente parlaredi accomodamento in un’ altra poltrona. Questo sempre all’ insegna della novità?
Pubblicato da cesare albanesi a 08:48
Invia tramite email
Postalo sul blog
Condividi su Twitter
Condividi su Facebook

Etichette: ALTEC
0 commenti:
Posta un commento
AMA

2

Le nomine nelle società partecipate CIRA e ALTEC: il comitato di selezione.

Dopo tante  elucubrazioni sulla composizione del comitato di selezione  per le nomine dei presidenti e dei Consiglieri d’amministrazione delle società partecipate Altec e CIRA,questo è il risultato:
Prof Mariano Bizzarri presidente CTS  dell’ASI come Presidente.
Componenti Prof Adriano De Maio e Gen, Lucio Bianchi entrambi componenti del Comitato Tecnico Scientifico.
Segretario: Dott. Sveva Iacovoni.
Il decreto di nomina pone in evidenza le ragioni per cui sono scelti come selezionatori i membri del CTS dell’ASI
Riteniamo che ogni commento sia al momento del tutto superfluo, anche perchè ci aspettiamo di conoscere le varie reazioni.
Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald