0

Concorso per 4 posti dirigente tecnologo: la Commissione d’esame cambia presidente per la seconda volta.

Come si  apprende dal sito internet dell’ASI la commissione d’esame cambia un’altra volta il suo presidente. (26 maggio 2018)
Infatti Prati Giancarlo già Professore Ordinario dell’Università Sant’Anna di Pisa subentra nel ruolo di Presidente a VALENTINO Ciro già Presidente di Sezione della Corte dei Conti, che era già subentratoalla Prof.Elena Sciso della Luiss.
Quest’ultimo, si legge nel decreto di modifica, ha rassegnato  al Responsabile del procedimento del Bando n. 16/2017, “le proprie dimissioni dall’incarico di Presidente della predetta Commissione, significandone le motivazioni “
Si tratta come è noto del concorso relativo alla  posizione DT4 in cui è richiesto il Diploma di Laurea (vecchio ordinamento) conseguito secondo la normativa in vigore anteriormente al D.M. 509/99, in Ingegneria aerospaziale o in Scienze Politiche (o equipollenti
E’ noto altresì che è stata presentato  su tale concorso nella scorsa legislatura un atto ispettivo di parlamentari pentastellati   che pone in evidenza a parere degli interroganti, come sia “assolutamente incomprensibile se non per ragioni eminentemente personalistiche e di favore, che per la posizione DT3 siano richieste lauree che paiono in alternativa tra di loro quali “Ingegneria, tutte le classi, o in Scienze Politiche (o equipollenti)” per le previste attività a carattere tecnologiche complesse; e, in analogia, per la posizione DT4 e le relative attività tecnologiche complesse sia richiesta la laurea “in Ingegneria aerospaziale o in Scienze Politiche (o equipollenti)”.
0

La Cina dà una mano al Pakistan nel settore spaziale.

Si apprende  che nel prossimo mese di Giugno  la Cina si interesserà del lancio di due satelliti di osservazioni della terra per il Pakistan.
In particolare la realizzazione dei due satelliti è frutto  della collaborazione di China Academy of Launch Vehicle Technology (CALVT) e Pakistan Space and Upper Atmosphere Research Commission (SUPARCO),
Si ricorda che la Cina ha anche lanciato nel 2011 il satellite pakistano di telecomunicazioni PAKSAT-1R.
0

Pomigliano d’Arco : ha dato i natali a Di Maio ed è anche un punto di riferimento per l’aerospazio.

“Io vengo da Pomigliano D’Arco, una città dove c’è l’Alenia.”
Così parlò Di Maio pochi giorni prima delle elezioni politiche proprio da Pomigliano d’Arrco la sua città natale.
Possiamo aggiungere che Pomigliano d’Arco è un centro della Campania in provincia di Napoli a forte vocazione aeronautica e che da anni è  una sede industriale importante ove giè cinquanta anni fa vi era lo stabilimento Aerfer ora diventato Alenia.
Per la cronaca è anche la città natale  della direttrice generalre dell’ASI!
Insomma l’aerospazio è di casa.
0

Cambio al vertice dell’agenzia spaziale russa.

 
 
Al’indomani della sua riconferma a Presidente della Federazione Riussa, Putin cambia il vertice dell’agenzia spaziale russa (Roskosmos). Il nuovo numero 1 diventa, secondo l’annuncio del Cremlino, l’ex Vice Primo Ministro Dmitri Rogozine. Rogoziine è conosciuto come un “falco” nei confronti dell’Occidente.
0

Contratto di governo: linee generiche per istruzione e ricerca.

Vi è un intero capitolo nel contratto di governo giallo verde dedicato all’istruzione e alla ricerca.
Non si va tuttavia oltre ad enunciati di caratterte generale,
Condinuerà ad essere quella della ricerca un tema dimenticato?
Intanto si continua nel toto ministri e forse a presto sapremo chi sarà il successore o i successori ( nel caso che il MIUR si sdoppi) della Ministra Fedeli.
0

La Serbia entra nel settore spaziale con l’aiuto della Russia.

Si apprende che la Serbia stringerà un accordo con l’agenzia spaziale russa Roscosmos:
In tale ambito molpeplici saranno i campi di applicazione e tra quesi anche la realizzazione di satelliti da utilizzare con finalità agricole.
E’ indubbiamente un fatto nuovo  che dimmostra l’interesse della Serbia per le tecnologie innovative.
0

Questo è il nuovo assetto di vertice della società Spacelab partecipata da ASI e da Avio.

La governance di Space Lab controllata da ASI ed Avio:

  • Prof. Marcello Onofri,Presidente CDA
  • Ing. Andrea Preve, Amministratore Delegato.
  • Dott. Angelo De Michele, Amministratore
Collegio Sindacale:
  • Dott.ssa Maria Siclari, Presidente
  • Dott.ssa Sara Rossi, Sindaco Effettivo
  • Dott. Alberto Santi, Sindaco Effettivo
  • Dott. Riccardo di Salvo, Sindaco Supplente
  • Dott. Alessandro Mikla, Sindaco Supplente
0

Una nuova prova orale per il concorso per dirigente tecnologo in ASI.

il 13 giugno prossimo, come comunica l’ASI, si terrà il colloquio orale del concorso , per la copertura di n. 4 posti a tempo indeterminato nell’Agenzia Spaziale Italiana nel profilo di Dirigente Tecnologo, del livello professionale I – Codice posizione “DT1”.
Anche in questo caso non è noto sapere i nominativi dei partecipanti  ( da 1 in su?)
Si tratta sempre del concoso oggetto di interrogazione parlamentare ( movimento Cinque Stelle) di cui abbiamo riferito più volte.
0

Dichiarazioni sostitutive di certificazione. Sono rispettate?

Di solito quando si partecipa a concorsi e si presentano i curricula si compila una dichiarazione sostitutiva di certificazione nella quale si precisa che le informazioni contenute sono rese sotto la personale responsabilità del sottoscritto ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000, consapevole della responsabilità penale prevista dall’art. 76 del medesimo D.P.R., per le ipotesi di falsità in atti e dichiarazioni mendaci.si precisa che Bando n. 16/2017.
Dichiarazioni siffatte presenti nei concorsi anche dell’ASI sono sempre attuali, anche nelle contingenze attuali che interessano il Paese.  Tuttavia vengono mai verificate?
0

ASI: modello di efficienza ed il sindacato esprime apprezzamento per le riconferme.

Da alcuni anni l’agenzia spaziale italiana è diventata un modello nazionale di vera sburocratizzazione..
Ciò sarebbe accaduto da quando è direttrice  generale Anna Sirica, recentemente confermata per un altro quadriennio.
La rivoluzione “antiburocrazia” è spiegata proprio dalla Direttric generale in un’intervista alla stampa nazionale.(Italia Oggi) Vedi rassegna stampa in data odierna dell’ASI.
Anche il sindacato esprime apprezzamento per le riconferme anche se negli ultimi mesi “le relazioni sindacali sono state piuttosto conflittuali, a seguito di una conduzione della Delegazione Trattante autoreferenziale, che strumentalmente sta tentando di mettere in difficoltà le organizzazioni sindacali confederali, a vantaggio di altri soggetti sindacali”. ( rassegna stalpa ASI del 24/5/2018)
Insomma qualcosa ancora non va! Altrimenti sarebbe un peana.
Copyright © 2018 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald