Iter parlamentare del disegno di legge approvato dal governo .

Si ipotizzano non pochi emendamenti parlamentari

 

Infatti ,a nostro parere, il disegno di legge è carente e generico.

 

Non é improbabile che venga istituito un commissario nella fase transitoria.

 

Sono molti i possibili candidati tra cui il presidente dell’agenzia spaziale in carica Valente. Potrebbe essere anche Gualandris politico ed imprenditore.

 

Si proliferano gli accordi dell’ASI .

Due giorni fa alla presenza del ministro Adolfo Urso presso il ministero dell’industria è stato firmato un ennesimo accordo spaziale .

 

I firmatari sono stati ASI e ricerca energetica .

 

Un ennesimo accordo inutile ?

 

La premier italiana in un angolo in Europa ?

E anche inciderebbe la conoscenza della lingua inglese .

 

Non della premier ,ma dei candidati proposti alla commissione europea .

 

Il regno unito vara il piano spaziale .

Per quanto sia dato sapere , il piano britannico é ben articolato in linee  di attività .

 

Il piano nazionale italiano invece non è ancora definitivo perché deve essere approvato dal parlamento che inserira

 

Presumibilmente molti emendamenti .

 

I whistleblower.

Sono gli informatori riconosciuti dalla legge .

 

Qualche settimana fa un giornale a diffusione nazionale trattò la materia .

 

Pose in evidenza molti subiscono processi e sono oggetto di controversie.

 

Anche in asi ci fu un whistleblower?

 

Teodoro Valente alla presidenza del copuos

Il presidente dell’agenzia spaziale italiana assume anche la presidenza del comitato delle nazioni unite per lo spazio .

 

Cooperazione satellitare franco cinese .

Recentemente è stato lanciato un satellite franco cinese .

 

Ha come obiettivo il

il rilevamento dei lampi di raggi gamma .

 

È sorprendente questa alleanza franco cinese .

 

 

La scomparsa di Stefanutti

Qualche giorno fa è venuto a mancare lo scienziato Leopoldo Stefanutti.

 

Era particolarmente interessato al telerilevamento con specifico riferimento ai lidar.

 

Accordo tra ESA e Ferrari

Nei giorni scorsi è stato stipulato un memorandum tra esa e la casa automobilistica.

 

Lo scopo della ESA è l’acquisizione di tecnologie avanzate .

 

Speriamo che la ferrari  non cambi di proprietà .

 

La Slovacchia entra in ESA.

La famiglia della ESA si allarga.È un bene o un male ?