Posts belonging to Category Senza categoria

Un ingegnere campano scelto dalla NASA per una missione su Marte.

Conto alla rovescia iniziato per Roberto Carlino, l’ingegnere aerospaziale napoletano 33enne scelto dalla Nasa per la missione simulata su Marte che scatterà il prossimo 27 maggio, nel centro aerospaziale di Houston. agenzia ansa

La futura costellazione delle osservazioni della terra si chiama Iride.

Lo ha annunciato Samantha Cristoferetti.

La prossima riunione del Comint soltanto a due giugno?

Sembra proprio così. la prossima riunione del Comint dovrebbe tenersi soltanto a fine giugno prossimo.

Il Copasir ascolta Colao sui programmi spaziali.

Per quanto sia dato sapere il Copasir ha audito il Ministro Colao  sui programmi spaziali.

Nella storia dello spazio italiano assume un ruolo fondamentale il piano spaziale nazionale del CNR.

Ci riferiamo al piano spaziale del CNR prodromico  per l’ASI istituita nel 1988. era presieduto da Luciano Guerriero che e’ divenuto poi il primo Presidente dell’Agenzia spaziale. Molte iniziative intraprese allora a nostro giudizio sono ancora di estrema attualità. Potrebbe essere utile un approfondimenoto da parte di Colao con Guerriero stesso.

Un nuovo centro dell’ESA in Svizzera.

Si apprende  quanto segue: L’Agenzia spaziale europea (ESA) e la Svizzera creano un centro comune per la tecnologia spaziale presso l’Istituto Paul Scherrer (PSI) di Villigen, in Argovia. Il centro farà da tramite tra scienza e industria. La direttrice della Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI), Martina Hirayama, e il [...]

Un interessante articolo di geopolitica di Enrico Ferrone.

https://lindro.it/

Avio cerca personale

Ecco i dettagli

CIRA: la regione Campania ha preferito non indicare nel CDA il proprio rappresentante.

Particolare non di secondo piano da rilevare e’ che RegioneCampania, tra i soci di minoranza del centro di Capua, ha preferito non indicare alcun nome. Come mai?

Sembra finita in Italia l’era dei tuttologi.

Si è proprio così. Sembra che i tuttologi siano scomparsi dalla scena. Vi e’ sempre tuttavia qualche sporadica presenza.