0

I candidati italiani alla Direzione generale dell’ESA esclusi dalla selezione?

Se fosse così ci troveremmo di fronte ad un grave fallimento della politica spaziale italiana.
L’Italia terzo Paese pagatore si troverebbe con un pugno do mosche in mano.
0

A Grottaglie nasce il primo spazioporto italiano.

0

Si va verso un’agenzia spaziale della Catalogna che presto potrebbe lanciare propri satelliti.

 

Si apprende che la Catalogna si prepara a lanciare una sua agenzia spaziale.
Nasce dunque  la Nasa Catalana che presto potrebbe trovarsi in competizione anche con l’agenzia spaziale spagnola.
Vi è da domandarsi, forse provocatoriamente, se  Pedro Duque ( Ministro della scienza ed ex astronauta),candidato ufficiale della Spagna per la Direzione generale dell’ESA, lo sia anche per la Catalogna.
0

Accordo tra ESA e NASA per tre voli sulla Luna.

 L’Agenzia spaziale europea ha annunciato il  27 ottobre di aver appena firmato un memorandum d’intesa con la Nasa  per inviare membri del Corpo degli astronauti europei intorno alla Luna.
L’ESA ha  in particolare raggiunto un accordo con la NASA per avere almeno tre voli intorno alla Luna per i suoi astronauti europei.
L’accordo tra ESA e NASA consente di garantire tre voli intorno alla luna agli astronauti europei. È probabile che questi voli consistano in permanenze durature a bordo del Gateway, la futura stazione spaziale posizionata in orbita attorno al satellite.
Come con la ISS, che circonda la Terra ad un’altitudine di 400 km, questi soggiorni dureranno probabilmente diversi mesi.
L’accordo comprende anche temi di aspetto commerciale e industriale,comela fornitura da parte dell’Europa di almeno due moduli di servizio che avranno il ruolo di fornire elettricità, acqua, ossigeno e azoto (per Navicella spaziale Orion della NASA).
Un primo modulo sarà costruito dalla Francia, tramite Thales Alenia Space, e il secondo dall’Italia, dalla stessa azienda.

0

Giorgetti della Lega entra nell’Assemblea parlamentare della Nato ove da poco è stato istituito anche un Centro Spaziale.

 

 

E’ ufficiale!

Al posto del deputato varesino Matteo Bianchi  entra nell’Assemblea parlamentare della NATO l’on Giancarlo Giorgetti numero due della Lega,

Si tratta di un avvicendamento che avviene a pochi giorni dal voto Presidenziale statunitense,

Inoltre vi è da segnalare che qualche giorno fa la NATO si è dotata di un centro spaziale situato in Germania.

A tale proposito si pone in evidenza che Giancarlo Giorgetti è un profondo conoscitore delle tematiche spaziali che investono problematiche industriali e della Difesa, essendo stato nel Governo Conte 1 Presidente del Comint a Palazzo Chigi.

0

A presto un consiglio d’amministrazione dell’ASI? Qualche slittamento nel varo del nuovo organigramma?

 L’Agenzia Spaziale Italiana. presieduta da Giorgio Saccoccia ed ancora con un Direttore Generale Reggente ed   in assenza di ben due consiglieri d’amministrazione ( il designato dal Mef e quello designato dal MAE), (un consigliere d’amministrazione è anche peraltro  componente del Consiglio d’amministrazione della società controllata CIRA)  sarebbe pronta a rendere ufficiale il nuovo organigramma dell’ASI, dopo avere consultato anche le organizzazioni sindacali.
Potrebbe  esservi tuttavia  ancora qualche slittamento nei tempi, in quanto potrebbe essere necessaria qualche ulteriore modifica alla struttura organizzativa già deliberata in precedenti consigli d’amministrazione.
Per quanto sia dato sapere potrebbe riunirsi a tale proposito un altro consiglio d’amministrazione con un ordine del giorno che consideri anche questioni di carattere organizzativo.
Insomma si parla con insistenza del fatto che l’assegnazione  dei molteplici incarichi a vari livelli  alle dipendenze sia del Presidente, sia del Direttore Generale reggente. potrebbe essere procrastinata.
0

Si continua a parlare con insistenza sulle dimissioni dell’Amministratore Delegato di Leonardo. Si avranno prima o poi?

 Si insiste da più parti a chiedere le dimissioni di Alessandro Profumo amministratore delegato di Leonardo SPA, dopo la recente sentenza di condanna da parte del Tribunale di Milano. Sta diventando un problema di credibilità e la questione è anche oggetto di attenzione da parte  di Dagospia.

0

Riunione del Consiglio supremo della Difesa: all’ordine del giorno rapporti con l’Unione europea, la Nato e sinergia con l’industria nazionale della difesa e dell’aerospazio.

0

Festival 2020 della Diplomazia: il video del panel sulle osservazioni della terra moderato dal Prof. Ezio Bussoletti.

 Come abbiamo anticipato , si è tenuto il panel incentrato sul tema” Earth Observations, a bridge to offer quality services to user needs; the case of Africa”.   moderato dal Prof Ezio Bussoletti.

Ecco l’intera registrazione video!

0

E’ prossimo a Novembre il lancio del satellite spagnolo Ingenio. Ne parla al Congresso spagnolo di Ingegneria il Ministro della scienza Pedro Duque candidato alla direzione generale dell’ESA.

 
 

E’ previsto  per il 18 novembre prossimo il lancio mediante il Vega del  satellite ottico spagnolo per l’Osservazione della Terra, Seosat-Ingenio,
Si tratta di un satellite ottico ad alta risoluzione, dedicato alle applicazioni civili
Ne ha parlato al congresso spagnolo di ingegneria il ministro della Scienza e dell’Innovazione, Pedro Duque.
Il rappresentante del Governo spagnolo  ha posto in evidenza la   natura “strategica” del settore spaziale, ed ha sottolineato l’essenziale  contributo dello spazio  al mantenimento dei servizi essenziali, come le comunicazioni, la telemedicina e la teleistruzione.
Si ricorda che il Ministro Pedro Duque è il candidato ufficiale della Spagna alla direzione generale dell’ESA.

 

 

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald