0

Anche Busalla ha il suo festival spaziale con Malerba ed il tethered.

Busalla, ove ha avuto i natali Franco Malerba il primo astronauta italiano. tiene dal  al  il suo festival spaziale.
Sono, come è specificato nel programma, quattro giorni ricchi di eventi, con due “focus” eccezionali: uno incentrato sul venticinquesimo anniversario del lancio nello spazio del primo astronauta italiano, Franco Malerba, l’altro “in presa diretta” sul lancio del Soyuz dal Kazakhstan verso la Stazione Spaziale Internazionale con Paolo Nespoli a bordo.
Sono presenti come al solito gli attori spaziali  attuali con la partecipazione del Presidente dell’ASI
Si parla di Tethered e si nota l’assenza di Luciano Guerriero il primo Presidente dell’ASI , proprio negli anni del lancui del Tehered.
Potrebbe non essere stato invitato?
0

CDA dell’ASI:convenzione con l’Universita’ di Trento?

Oggi si dovrebbe tenere il cda dell’ASI (.forse
l’ultimo prima delle vacanze estive)
All”ordine del giorno compare  la convenzione con l’Università’ di Trento  concernente anche attivita’ di astronomia gravitazionale.
Ormai da anni  l’ASI fa accordi con lUniversita’ di Trento  a riconoscimento del fatto che Trento sia un vero centro d’eccellenza spaziale.
Al tempo stesso potrebbero essere anche approvati altri concorsi per dirigente tecnologico.

0

L’importante unità dei contratti dell’ASI fra qualche mese non sarebbe assunta da un candidato interno.

Si apprende in via informale che la responsabilità dell’ufficio contratti alle dirette dipendenze del coordinamento amministrativo tenuto  ancora da anni ad interim dalla Direttrice Generale, sarebbe assunta fra qualche mese non da personale interno.
Infatti proprio recentemente si sarebbe svolta una selezione ( vedi sito ASI) in cui la candidatura esterna ( proveniente dai laboratori del Gran Sasso)  avrebbe prevalso di misura su quella interna all’ASI.
E’ probabile che anche in questa occasione vi potrebbe essere un ricorso presso il TAR del Lazio.
0

Ed in orbita non poteva mancare Totti.

La mitica maglia numero 10 di Totti va in orbita.

L’A.S. Roma ha lanciato l’idea, il campione l’ha raccolta e rilanciata, Avio ha accettato la sfida.
Potrebbe già accadere con il prossimo lancio del vettore Vega.
Cge dicono i laziali?
0

Avio investe in Sardegna

 

Nasce in Sardegna ed in particolare nel Sarrabus una infrastruttura tecnologica unica in Italia e in Europa che, con un investimento di 28 milioni e 35 assunzioni interamente sul territorio fra informatici, chimici, ingegneri, oltre all’indotto, permetterà alla Sardegna di diventare strategica nella filiera dello spazio a livello mondiale.

L’infrastruttura sarà realizzata da Avio, azienda leader nel settore, in partnership con ASI (Agenzia Spaziale Italiana), DASS (Distretto Aerospaziale della Sardegna), Regione e Comune di Villaputzu.

Si apprende che nella infrastruttura, oltre a compiere ricerca e test di prodotti spaziali, saranno prodotti scudi termici interni ed esterni per la famiglia dei lanciatori Vega, che dalla Guyana Francese portano nello spazio satelliti a uso civile, indispensabili in operazioni quali il controllo della terra e delle variazioni climatiche.

0

Lattuga, patate ed ora anche vino stellare.

E’ vero che le applicazioni spaziali possono essere molteplici, ma al bando le esagerazioni.
Infatti ora si parla anche di vino spaziale.
. A rivelarlo sarebbe  il Business Insider che ha riportato alcune dichiarazioni di una ricercatrice della NASA che ha parlato della possibilità di creare un vino ad anni luce di distanza dalla terra.
Terreno fertile per gli enologi!
0

La visita del Presidente della Repubblica Mattarella al Centro di Geodesia Spaziale di Matera.

Si apprende che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha visitato nel pomeriggio di oggi,come è stato annunciato nei giorni scorsi,il centro di Geodesia Spaziale di Matera,
E’ stato ricevuto dal Presidente ed Il Direttore Generale dell’ASI, nonchè dal Presidente e dall’Amministratore delegato di Leonardo Finmeccanica.
Dal sito del Quirinale si rileva  un interessante video sulla visita ed una foto,. (Si ritraggono tra gli altri il Presidente dell’ASI, la Direttri Generale e il Responsabile del Centro)

 

0

Al Varese Festival con Giovanni Bignami: ne parlano gli eredi.

Il 23 luglio pv al VareseFestival sarà commemorato l’astrofisico giovanni Bignami scomparso nel Maggio scorso.
Per tale occasione secondo il programma pubblicato dalla stampa nazionale, si terrà  un dialogo con: Elena Bignami, medico chirurgo, specialista in anestesia e terapia intensiva cardiochirurgica e Daniele Bignami, ingegnere per l’ambiente e il territorio presso la Fondazione Politecnico di Milano, figli gemelli del celebre astrofisico Giovanni Bignami, accademico dei Lincei, di Francia, di Russia, inviato dal Ministero degli esteri per missioni scientifiche internazionali, più volte presidente di enti di ricerca italiani ed esteri.
Affronteranno il tema: “Come muore l’universo e noi con lui”. La natura che ci circonda sarà l’ultimo nostro nemico, argomento tratto dal saggio “Le Rivoluzioni dell’universo”, in uscita per Giunti. 
0

Doccia fredda dalla NASA: non sarà possibile nel 2030 l’ammartaggio dell’uomo.

“Non è possibile stabilire  una data nella quale l’uomo metterà piede su Marte, e la motivazione è il budget, che, anche se è aumentato di circa il 2%, non basta per sviluppare dei sistemi superficiali per Marte”
Questo  è quanto ha dichiarato il capo dell’unità della NASA per le missioni con equipaggio Bill Gerstenmaier all’incontro, organizzato dall’istituto Americano di aeronautica e astronautica-
La previsione del 2030 dunque al momento non può essere rispettata.
0

La composizione del collegio giudicante non è perfetta ed il processo slitta a febbraio 2018.

Il processo a carico dell’ex presidente dell’ASI. secondo nostre informazioni,slitterebbe di molti mesi.
Sarebbe accaduto infatti che l’udienza  prevista per il 13 luglio  non si sarebbe potuta tenere per composizione  non perfetta del collegio giudicante.
Il tutto quindi sarebbe stato rinviato.  a febbraio 2018. Dovrà essere completata l’escussione dei testi a discarico.
Sembrerebbe assurdo, ma è’ così’
Si continua a parlare conunque  in Italia di processi certi e rapidi.
Copyright © 2017 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald