0

I giudizi del Personale sui Vertici dell’Agenzia. Quali sono?

 

 

Per quanto sia dato sapere.  il questionario, articolato in 47 proposizioni  sulla performance tra l’altro dei Vertici dell’ASI, sarebbe stato compilato,come peraltro prevedevamo  ( vedi un nostro articolo precedente) da non tutto il Personale dell’agenzia. Avrebbero risposto, secondo fonti informali, un 150 unità ripartite equamente tra uomini e donne.

Ad oggi non è dato sapere quali siano le risultanze e soprattutto come siano stati giudicati i Vertici  (Presidente e Direttrice Generale)

Aspettiamo dunque che la sintesi del questionario sia pubblicata,come sempre, in modo fedele e trasparente.Il giudizio sulla leadership appare particolarmente delicato in questa fase congiunturale prossima alla scadenza dei mandati ed al rinnovo delle cariche.

 
 
 

 

0

In via di pubblicazione le sentenze di merito avverso l’ASI per il concorso di dirigente tecnologo: quella ad oggi nota, rinvia la discussione al 10 aprile 2018.

Trattasi di una sentenza in relazione ad un ricorso avverso l’ASI per un concorso per dirigente tecnologo.
L’antefatto è che il dipendente aveva ottenuto la sospensiva in base alla quale era stato ammesso alla selezione orale dalla quale non è risultato vincitore.
Ebbene la sentenza di merito recita tra l’altro:”ad  avviso del Collegio la decisione del ricorso proposta avverso il provvedimento di esclusione, una volta pubblicata tale graduatoria, non poteva prescindere dall’impugnazione della stessa con instaurazione del contraddittorio quantomeno nei confronti di uno dei controinteressati;

Considerato che comunque, al fine di verificare la possibilità di una differente interpretazione, si ritiene opportuno acquisire in giudizio dalla parte più diligente la relazione di accompagnamento prot. CI-VRU-2017-444 del 09/06/2017 che illustra “le finalità del presente provvedimento” (cioè, della graduatoria di merito);

che, ai fini suindicati, occorre invitare le parti a formulare memoria ex art.73 c.p.a. sulla circostanza indicata nonché a depositare la relazione di accompagnamento, con avviso che in mancanza potranno essere tratti argomenti di prova ex art.64 c.p.a., rinviando per la discussione all’udienza pubblica del 10 aprile 2018 ;”

Si rimanda dunque all’esame della relazione di accompagnamento della graduatoria di merito.

0

Una laurea in gastronomia: arriva in parlamento un decreto ministeriale della Ministra del MIUR Fedeli. Tra le materie anche la gastronomia spaziale?

 Nei giorni scorsi in Parlamento, per i pareri di rito che devono essere rilasciati dalle competenti commissioni, è arrivato un decreto ministeriale che istituisce nuovi corsi di laurea in “gastronomia”
. Per la precisione si tratta di una classe di laurea in “Scienze, culture e politiche della gastronomia” e di una laurea triennale in “Scienze economiche e sociali della gastronomia”
Se ne interesserà un ateneo non statale fondato nel 2004 a Pollenzo in provincia di Cuneo.
Nell’organo, presieduto dallo stesso Petrini (tra i fondatori del Pd), troviamo anche Oscar Farinetti, renzianissimo ideatore di Eataly, Roberto Moncalvo, presidente della Coldiretti (la più potente lobby agricola, a sua volta molto vicina a Matteo Renzi) e tra gli altri anche Francesca Lavazza, rampolla dell’azienda del caffé.
Avremo anche  una materia dedicata alla gastronomia spaziale? Non lo sappiamo ancora. Certo sarebbe interessante.
0

Gli Emirati Arabi puntano allo spazio.

E’ molto attesa la visita ngli Emirati Arabi Uniti dell’astronauta statunitense Alfred Worden ( 85 anni) pilota del modulo di comando per la missione lunare Apollo 15 nei mesi di luglio e agosto 1971
Avverrà dall’8 al 16 novembre 2017
Al Worden è una delle figure fondamentali della storia dell’esplorazione spaziale e la sua visita negli Emirati Arabi Uniti vuole promuovere la formazione di una nuova classe scientifica nel Paese per lanciare le più grandi conquiste per lo spazio futuro.
E gli Emirati arabi vanno alla grande nel settore spaziale.
 Basta vedere il recente annuncio del grande progettoo sulla Mars Science City che sorgerà nel cuore del deserto per simulare al 100% le condizioni atmosferiche marziane
0

Bologna diventa capitale della meteorologia.

Bologna si aggiudica anche l’Agenzia Nazionale per la Meteorologia e Climatologia.
“ItaliaMeteo” sorgera’ al Tecnopolo, nella stessa sede dove sara’ trasferito il Data center, oggi a Reading in Gran Bretagna.
La realizzazione sotto le Due Torri di un’unica Agenzia per tutto il Paese e’ stata inserita nel disegno di legge di Bilancio 2018, all’articolo 51, che ora inizia l’iter di approvazione in Parlamento.
Bologna dunque si candida cosi’ a diventare un punto di riferimento in Italia e in Europa per tutto quello che riguarda il Meteo e il clima.
Nel breve futuro vi sarà dunque più ordine nel coordinamento meteorologico nazionale?
0

Disarmo nucleare: un convegno in Vaticano. Anche mediazione USA-Corea del Nord?

Il 10 e l’11 novembre pv si terrà  in Vaticano un Vertice mondiale sul disarmo nucleare alla presenza del Papa.
La Santa Sede sarà rappresentata dal Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, e dal cardinale Peter Tukson, Prefetto del dicastero per lo Sviluppo umano integrale. Prevista la partecipazione anche di 11 Premi Nobel per la Pace.
 Una mediazione della Santa Sede nel conflitto USA-Corea del Nord?
0

Il Parlamento Europeo mette sotto scacco l’industria europea spaziale.

Il 25 ottobre us il Parlamento Europeo ha approvato una direttiva per aggiungere undici nuove sostanze all’elenco dei prodotti pericolosi per la salute dei lavoratori.
Tra queste c’è l’idrazina, composto dell’azoto altamente tossico per l’uomo comunemente usato nell’industria spaziale come propellente per satelliti e sonde.
L’alternativa all’idrazina potrebbe arrivare solo in 10-20 anni
Si lavora per una deroga , ma a svantaggio della salute dell’uomo.
Ma vi è coordinamento tra Unione Europea ed Esa che finanzia i contrattiin campo spaziale e quindi anche sulla propulsione liquida.?
0

Si susseguono i cavalierati della legione d’onore francese nel settore aeronautico e spaziale.

Giovanni Bignami, Enrico Flamini, Roberto Battiston  sono stati insigniti, per citarne alcuni ,del cavalierato della legione francese.
Sarà conferita  per meriti straordinari  all’imprenditore napoletano Francesco Floro Flores martedì 31 ottobre a palazzo Farnese, sede dell’Ambasciata Francese a Roma, da Monsieur Christian Masset, ambasciatore di Francia in Italia..Flores è  ingegnere, fondatore e presidente del gruppo Trefin, e dal 2004 ha esportato la branca di ingegneria del proprio gruppo in Francia, dando vita alla Aerosoft France s.a.s., e dunque decidendo di investire a Tolosa, dove si crea il prodotto

Pubblicato da cesare albanesi a 00:48 Invia tramite emailPostalo sul blog

0

Il centro di geodesia spaziale di Matera: polo di eccellenza nella fisica quantistica.

L’interpretazione quantistica della doppia natura ondulatoria e corpuscolare del fotone, il quanto di luce, è stata confermata da un esperimento basato su un interferometro lungo migliaia di chilometri tra un punto sulla Terra, un telescopio a Matera, e un satellite in orbita.
Il risultato è stato ottenuto da un gruppo di ricerca tutto italiano, frutto della collaborazione tra l’Università di Padova ed il centro di geodesia spaziale di Matera dell’Agenzia spaziale italiana.
0

L’ESA investe in giovani aziende e start up. Anche in Italia?

Stando ai dati forniti dall’ESA,nascono continuamente  giovani aziende attraverso  incubatori di impresa, o business incubators dell’agenzia spaziale europea..
Sarebbero sorte finora oltre 500 start-up che adattano tecnologie spaziali e servizi satellitari per l’utilizzo sulla Terra. nei più svariati campi di applicazione:dall’assistenza sanitaria alla produzione, dallo sport all’agricoltura..
Ecco degli esempi.
Una personale “auto volante” sotto forma di un jet elettrico che decolla ed atterra verticalmente dal nostro giardino sarebber  in corso di sviluppo dagli imprenditori dell’incubatore bavarese, e completerà il suo volo inaugurale in aprile.
Una start up portoghese ha sviluppato un servizio per la tratta finale di consegna al destinatario via drone, mettendo in evidenza la sua versatilità con la consegna di un pasto caldo ad un anziano abitante isolato così come anche trasportare pacchetti in volo sopra il traffico di Lisbona nell’ora di punta.
 Nel Regno Unito le donne possono ora ricevere i risultati del controllo per il cancro al seno in sole 24 ore invece delle tipiche due settimane, grazie ad una start up.
Una società tedesca ha sviluppato un trattamento per infezione da batteri nelle ferite applicando “plasma freddo” derivante da esperimenti a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.
Una start up francese offre una migliorata comunicazione diretta con il controllo a terra per i piloti di aeromobili, e wi-fi per i laptop, tablet e smartphone dei passeggeri.
E in Italia? Vi è qualche start up interessanter che abbia beneficiato degli investimenti profusi in ESA?
Copyright © 2017 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald