0

La prossima udienza del processo a carico dell’ex Presidente dell’ASI è prevista per luglio 2018.

Per quanto sia dato sapere. il 27 febbraio u.s. si è tenuta   presso il Tribunale di Roma un’ulteriore udienza  del processo a carico del ex Presidente dell’ASI,
Sono stati ascoltati alcuni testi a discarico ed il tutto è stato rinviato al prossimo mese di Luglio..
Sono trascorsi iormai alcuni anni dall’inizio del processo ed occorrerà aspettare ancora del tmpo per la sentenza di primo grado.
0

L’eventuale ministro della meritocrazia del Movimento cinque Stelle avrebbe fatto parte dell’ASI.

Tra i potenziali  Ministri del movimento pentastellato compare Giuseppe Conte, professore di Diritto privato all’Università di Firenze.
Egli dovrebbe essere il ministro per la Semplificazione e Pubblica amministrazione.
Come si evince dal suo curriculum vitae comparso su Internetavrebbe fatto parte del Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia Spaziale Italiana, nella sua composizione allargata.

 

0

Approvate dall’Onu nuove linee guida nell’utilizzazione spaziali, ma non sono vincolanti.

Il comitato per l’utilizzo pacifico dello spazio esterno COPUOS (Committee on the Peaceful Uses of Outer Space) delle Nazioni Unite, ha recentemente approvato una nuova serie di linee guida con l’obbiettivo di ridurre i rischi relativi all’utilizzo dell’ambiente spaziale. Con particolare attenzione a quelli dovuti alle possibili collisioni tra i sempre più presenti manufatti umani.
Le  linee guida appena approvate sono 9 e si aggiungono  alle 12 approvate nel 2016 e,ma non hanno valore vincolante per le varie agenzie spaziali governative e gli operatori privati.
Dovranno obbligatoriamente essere incluse nelle future legislazioni per gli affari spaziali di ciascuno degli 87 stati che le hanno approvate.
0

Un’Agenzia nazionale per la Ricerca?

Si è in attesa del nome del Ministro dell’Istruzione designato da Di Maio nell’eventualità della formazione di un Governo pentastellato.
Dovrebbe essere fatto giovedì prossimo assieme alla lista completa.
Potrebbe essere considerata utile  l’introduzione dell’Agenzia Nazionale per la Ricerca, preposta al coordinamento e al controllo tra le varie componenti della ricerca. L’Agenzia dovrebbe essere completamente sganciata dalla politica, e quindi diretta da studiosi e scienziati tra i più meritevoli scelti all’interno della comunità scientifica.
0

Nuova Presidenza dell’ASI e istituzione del coordinamento spaziale a Palazzo Chigi: si aspetterà il nuovo Governo?

Si apprende che entro e non oltre l’11 marzo pv, ai sensi della nuova legge sulla governance spaziale,dovrà essere istituito il Comitato interministeriale per le politiche relative allo spazio e alla ricerca aerospaziale presieduto dal presidente del Consiglio ovvero dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alle politiche spaziali e aerospaziali.
La scadenza precede  la prima convocazione del nuovo Parlamento (23 marzo) e  quindi potrebbe anche essere fatta dall’attuale Premier Gentiloni.
Non si esclude tuttavia che  il Comitato, composto da 10 ministri oltre al Presidente della Conferenza dei presidenti delle Regioni e al presidente dell’ASI, inizi a lavorare con il nuovo governo.
Nel frattempo, ai sensi dell’avviso di chiamata indetto dal MIUR, si sta procedendo alla presentazione delle candidature per l’individuazione del successore dell’attuale Presidente dell’ASI.
Qualche complicazione nelle date?
0

Esperimenti israeliani in vista di una missione su Marte.

Si apprende che Israele , nell’obiettivo di una futura missione su Marte, ha appena completato un esperimento di simulazione nel deserto del Negev durato ben quattro giorni .
Gli esperimenti hanno avuto luogo vicino a Mitzpe Ramon, luogo particolarmente arido e dalla conformazione geologica rosso-arancio, caratteristiche queste che lo rendono ambiente affine a Marte.
Questo progetto, finanziato congiuntamente dall’Agenzia Spaziale Israeliana e dal Ministero Israeliano per la Scienza, la Tecnologia e lo Spazio, ha lo scopo di contribuire alla ricerca per la pianificazione di una futura missione con equipaggio, ma soprattutto di rafforzare l’interesse pubblico alla materia.
 La missione israeliana è una delle numerose “spedizioni” su Marte che si svolgono in tutto il mondo, ma la prima di molte missioni pianificate che si terranno all’interno del progetto D-MARS (Desert Mars Analog Ramon Station).
0

Previsioni sulle tecnologie spaziali.

Secondo l’Entro il 2030 verranno lanciati oltre 13.000 satelliti, più di 60 nuovi operatori accederanno al mercato a monte e più di 130 saranno attivi in quello a valle.
Questi sono i dati dell’ultima analisi condotta da Frost & Sullivan sui megatrend che promuovono le tecnologie spaziali
The Future of Space, 2030 and Beyond fa luce sui megatrend nella connettività e nella sorveglianza e su come si presenterà l’industria spaziale nel 2030.
0

Preoccupazioni per il futuro del CIRA.

 La campagna elettorale non risparmia nenanche il CIRA. Si parla da parte dell’opposizione (Fratelli d’Italia) di rischi occupazionali, addirittura 400 posti in meno?
Sarà vero? Siamo certamente in campagna elettorale, ma una cosa è certa i tre avvicendamenti alla Presidenza del CIRA in  meno di due anni non giovano certo al Centro di ricerca di Capua.
Speriamo che si chiariscano definitivamente i rapporti Tra ASI e CIRA e che quest’ultimo torni ad essere  un punto di riferimento  per la realtà aerospaziale.
0

Rinviata la visita di Gentiloni all’ASI.

Si apprende dal sito dell’Agenzia spaziale che la visita del Premier Gentiloni all’ASI è stata rinviata a causa del maltempo.
Se ne parlerà  dopo le elezioni?
E con il nuovo Presidente del Consiglio?
0

Un Ministero dell’Università e della Ricerca separato dalla Pubblica Istruzione. E’ l’idea di Forza Italia.

Non più un ministero unico per istruzione, università e ricerca.
Secondo Forza Italia, per quanto si legga nel loro programma, sarebbe  necessario un passo indietro.
Vi dovrebbero essere infatti per rilanciare l’intero settore due dicasteri, con due ministri e con responsabilità e deleghe ben definite.
Copyright © 2018 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald