0

A metà Luglio 2020 il lancio della sonda degli Emirati Arabi.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno annunciato che lanceranno AMAL (“Speranza”), la loro prima sonda spaziale progettata per orbitare intorno a Marte, il prossimo 14 luglio prossimo.

Si tratta della prima missione marziana organizzata da un paese arabo: studia il clima di Marte, misurando i livelli di ossigeno e idrogeno nella sua atmosfera e i meccanismi che li portano a disperdersi dal pianeta.

Amal partirà a bordo di un razzo giapponese e impiegherà circa sette mesi per raggiungere Marte, coprendo una distanza di quasi mezzo miliardo di chilometri. Una volta raggiunto il pianeta, si collocherà in un’orbita relativamente bassa, tale da consentirle di compiere un giro completo intorno a Marte ogni 55 ore circa. La missione avrà una durata di almeno un anno marziano, pari a quasi 700 giorni terrestri.

Il progetto degli Emirati Arabi Uniti è in collaborazione con tre università statunitensi e con il Giappone, dove Amal è stata trasportata nelle ultime settimane, con qualche difficoltà legata alla pandemia in corso.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald