0

Epidemia da coronavirus: sempre maggiori gli appetiti stranieri europei ed extraeuropei sulle industrie spaziali. Si dovrà pensare presto a misure di protezione e ad adeguati modelli strategici.

L’epidemia da coronavirus sta rendendo purtroppo l’Italia sempre più debole: in termini strettamente economici stanno aumentando gli appetiti  sulle industrie strategiche italiane, tra le quali quelle aerospaziali.

Al riguardo arrivano segnali inquietanti  anche da parte dei servizi di sicurezza.

Proprio per queste ragioni il Presidente del Copasir Volpi si è allertato ( vedi nostri precedenti articoli) ed oggi si riunisce il Copasir con all’ordine del giorno la delicata materia.

Ribadiamo  che  evidenti rischi  vi sono anche per le industrie spaziali e presto dovranno essere prese adeguate misure di protezione anche per le industrie del settore che potrebbero essere acquisite a poco prezzo dal migliore offerente straniero.

Ne dovrebbe essere  edotto il sottosegretario alla Presidenza del consiglio Riccardo Fraccaro, attuale Presidente del Comint, organo di coordinamento strategico per le attività spaziali ai sensi della legge 7/2018.

E’ nostra opinione che tutti i modelli strategici finora qui  portati avanti saranno ben presti privi di efficacia dopo il ciclone coronavirus.

Insomma programmi futuri su cui l’Italia ha impegnato consistenti risorse finanziarie soprattutto in RSA potrebbero rivelarsi evanescenti.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald