0

Un direttore generale dell’ESA italiano: l’obiettivo è ambizioso, ma percorribile.

Tutti ricordano il  direttore generale dell’ESA Antonio Rodotà, purtroppo morto alcuni anni fa.
E’ stato  un direttore generale validissimo,la cui competenza è stata ampiamente riconosciuta all’unanimità  in ambito internazionale.
A distanza di anni potremmo ritentare di avere un direttore generale italiano.
Per quanto sia dato sapere i giochi per  la scalata al vertice dell’ESA (anno 2021 od anche prima dovrebbero  già essere iniziati.
.I candidati in fondo vi sono e sono anche validi.
Soltanto che è necessario un Governo stabile per imporsi in  ESA.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald