0

Lanciato il satellite russo per telecomunicazioni . E’ realizzato dalla Thales Alenia Space.

E’ stato lanciato con successo qualche giorno fa  dal cosmodromo di Bajkonur in Kazakistan, grazie a un vettore Proton M/Breeze M, il satellite per telecomunicazioni sa Yamal-601 dotato sia di transponder a banda 18C, per una copertura della Russia, dei paesi della Comunità di Stati Indipendenti vicini, del Medio-oriente e parte del sud est Asiatico, che di un payload Ka-band con 32 raggi spot per la parte europea della Russia così come l’Ovest della Siberia.
E stato progettato e costruito da Thales Alenia Space  per l’operatore russo Gazprom Space System. Una volta operativo fornirà comunicazioni fisse, servizi di trasmissione e accesso a Internet.
Prime contractor del programma è Thales Alenia Space, che si è occupata della progettazione, produzione e consegna del satellite, così come del software di controllo per il segmento di terra.
Basato sulla piattaforma Spacebus 4000C4, Yamal 601 – si legge in una nota di Thales Alenia Space –  è Pesava 5,4 tonnellate al lancio, con 7,3 kW di potenza del payload e una durata progettata superiore a 15 anni. Yamal-601 sostituirà Yamal-202 nella posizione orbitale 49°E, per fornire una copertura estesa.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald