0

Comitato di selezione per la nomina del Presidente dell’ASI. Dovrà svolgersi tutto nella direzione della necessaria ” terzietà”

Dopo qualche giornata di vacanza in coincidenza delle festività di Capodanno, riprendiamo a scrivere, anzitutto augurando buon anno a tutti i lettori.
Non possiamo non dedicare il primo articolo all’Agenzia Spaziale che, sta attraversando un travagliato periodo soprattutto dopo la revoca del mandato di riconferma a Presidente dell’ASI del Prof Battiston il cui ricorso contro l’estromissione da parte del MIUR sarà discusso nel merito  dal TAR del Lazio il 19 marzo 2019.
Attendiamo intanto con interesse i lavori del Comitato di selezione che dovra indicare al Minstro Bussetti, nonchè al comitato interministeriale per lo spazio ( di cui è richiesto il parere) una ristretta rosa di candidati idonei per la presidenza dell’ASI.
Il comitato di selezione , come è noto , è composto ( lo ricordiamo) dai  professori Ercoli Finzi, Bussoletti, Maltoni e Rotundi che si aggiungono al prof Ferrari che non si era dimesso dal precedente Comitato presieduto dal Prof Maffei.
Tra costoro compaiono anche principal investigators di progetti finanziati dall’ASI.
In questo delicato periodo procedurale potranno  costoro continuare a svolgere ricerche per l’ASI?
Non dovrebbero essere per ragioni procedurali e di trasparenza essere veramente “terzi” all’ASI , anche per evitare potenziali conflitti di interesse nei confronti dei soggetti candidati alla Presidenza?
Sono soltanto questioni di opportunità che ci sentiamo di sottoporre alle autorità Vigilanti , attesa l’estrema delicatezza della complessiva vicenda dell’ASI.

Leave a Reply

Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald