0

ASI: i provvedimenti dell’ultimo CDA.

Moltissimi sono i provvedimemti adottati dal CDA dell’ASI nella sua riunione del 9 ottobre. Riguardano aspetti programmatici, gestionali, accordi e rinnovi internazionali,
Insomma tanta carne a cuocere!
Si segnala anzitutto,( vedi nostro articolo prima della pausa estiva) l’accordo delll’ASI con il Comune di Matera per avviare una collaborazione nel campo spaziale e aerospaziale, mediante la realizzazione congiunta e coordinata di iniziative, attività e programmi, che si attueranno concretamente tramite specifici accordi attuativi.
L’accordo, come fu diramato dal Comune di Matera, tra l’altro pone in evidenza che:
è costituito un Comitato,composto da “4 membri: 2 nominati dal Comune e 2 nominati dall’ASI, i cui nominativi saranno comunicati all’altra Parte entro 10 giorni dalla stipula del presente Accordo.”
 Tra i provvedimeni, ormai è una consuetudine,non manca all’appello l’aggiornamento della struttura organizzativativa dell’ASI attuata nel novembre 2015.
Nello specifico la nuova organizzazione prevede alle dipendenze del Presidente l’unità innovazione e trasferimento delle tecnologie ( vedi nostri articoli precedenti) e alle dipendenze del coordinamento tecnico l’unità osservazione della terra. Non sembra esservi più invece l’unità infrastrutture salellitari Radar.

Leave a Reply

Copyright © 2017 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald