0

Nel 2021 l’ONU andrà nello spazio.

L’annuncio è stato dato in Messico, in occasione dell’assise dello IAC. da parte di Simonetta Di Pippo, responsabile dell’ufficio spaziale dell’ONU e dalla Sierra nevada Corporation.
Nel 2021 l’ONU volera’ nello spazio permettendo La prima missione spaziale nella storia delle Nazioni Unite permettera’ a tutti gli Stati Membri del Palazzo di Vetro, anche ai meno sviluppati che non hanno la possibilita’ di avere un programma spaziale in proprio, di partecipare per 14 giorni a un volo in bassa orbita terrestre a bordo del veicolo spaziale Dream Chaser.
  La scadenza e’ il 2018, per consentire di sviluppare e integrare i progetti con il lancio del Dream Chaser, l’unico velivolo riutilizzabile ‘lifting body’ lungo nove metri, in grado di trasportare fino a sei astronauti da e per la stazione spaziale, atterrando su una normale pista come faceva lo Shuttle, ovunque nel mondo.
Ciò offrira’ l’oppurtunita’ di far atterrare la missione Onu in qualsiasi stato membro che ha offerto un carico di esperimenti per la missione.
 Molti sono problemi ancora da mettere a punto, come i finanziamenti che dovranno provenire da varie fonti.

Leave a Reply

Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald