0

ASI: ricerca, progetti applicativi ed anche progetti culturali.

E’ di questi giorni la notizia della rassegna cinematografica “Avvistamenti”, che si terrà dall’8 al 22 settembre 2018 nel Parco Peppino Impastato e alla Biblioteca Collina della Pace, nel VI Municipio di Roma.
La rassegna è organizzata dal Municipio VI – Assessorato alla Cultura, dall’Assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale – Biblioteche di Roma, dall’ASI – Agenzia Spaziale Italiana e dal Forum del libro con la collaborazione di Alice nella Città.
In tale ambito  sarà  compresa la sezione cinematografica «Viaggi nello spazio e nel tempo» (film di fantascienza, a cura dell’ASI – Agenzia Spaziale Italiana).

0

ASI: la procedura per la designazione dei componenti del CDA nel rispetto di criteri di trasparenza.

Per quanto siamo a conoscenza, la designazione dei componenti del CDA  dell’ASI da parte dei Ministeri competenti potrebbe essere stata avviata, in vista del primo comitato interministeriale per lo spazio di éPalazzo Chigi, convocato per il prossimo mese.
E’ oppotuno ricapitolare quanto sia esplicitato al riguardo dalla nuova legge per lo spazio in vigore da gennaio 2018.
“Il consiglio di amministrazione, nominato con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, sentitoil Comitato interministeriale per le politiche relative allo spazio e alla ricerca aerospaziale, e’ composto dal presidente, designato dal Ministro dell’istruzione, dell’universita’ e della ricerca, e da altri quattro componenti, scelti tra personalita’ di elevata e documentata qualificazione ed esperienza nel campo della ricerca e dell’industria spaziale e aerospaziale, dei quali uno designato dal Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, uno dal Ministro della difesa, uno dal Ministro dello sviluppo economico e uno dal Ministro dell’economia e delle finanze.”
Ed ancora
“La composizione delconsiglio di amministrazione e’ definita altresi’ favorendo la
presenza di entrambi i sessi “;
Qualche precisazione:
Fino a Luglio scorso , come risulta dalla documentazione parlamentare, il del MIUR Ministro Bussetti non avrebbe ancora informato il parlamento della riconferma a Presidente dell’ASI del Prof. Roberto Battiston.
E’ evidente altresì che le designazioni dei componenti del CDA dovranno rispondere a chiari criteri di trasparenza.
Ad esempio è possibile per un Ministro designare il proprio Capo di Gabinetto?
Non vi srebbe incompatibilità con il fatto  che collabori con il Ministro per lo svolgimento delle funzioni di indirizzo politico-amministrativoe che assista il Ministro nelle relazioni con gli organi costituzionali e nelle altre attività istituzionali di interesse del dicastero?
0

Avaria sulla stazione Spaziale internazionale?

La notizia è recentissima ed apparsa su internet.
Una delle navette russe Sojuz  potrebbe essere stata colpita da un micrometeorite
  I controllori di volo della Nasa e di Roscosmos, a Houston e a Mosca, avrebbero rilevato dai dati telemetrici della Iss una minuscola perdita di pressione nella base orbitante che potrebbe essere stata causata da un micrometeorite che avrebbe colpito una delle navette Sojuz attraccate al segmento russo della Stazione spaziale internazionale, causando una minuscola falla.
Non vi sarebbe alcun pericolo per le persone a bordo..
Attualmente sulla Stazione spaziale internazionale ci sono sei membri dell’equipaggio, tra cui l’astronauta tedesco dell’Agenzia spaziale europea, Alexander Gerst, destinato a prendere il comando della base dopo l’avvicendamento con l’attuale comandante Andrew Feustel.
Si attendono conferme.
0

A tragedia avvenuta tutti parlano di monitoraggio satellitare.E’ curioso!

Si rincorrono le notizie su dichiarazioni autorevoli relative alla necessità di monitoraggi anche satellitari per grandi infrastrutture. ( vedi anche intevento di parlamentari dell’unione europea)
Avviene a seguito della disgrazia del crollo del ponte Morandi a Genoxa.
Siamo stati i primi a parlarne all’indomani della tragedia.
Ribadiamo: la questione è ben più ampia.
Siamo sicuri che non siano stati fatti già da tempo accordi tra soggetti fornitori e fruitori per l’utilizzo di sistemi di monitoraggio satellitare.
Che sia fatta dunque un’adeguata  ricognizione sulla problematica soprattutto da parte dei Ministri competenti!
0

Brexit: pesanti conseguenze sul sistema di navigazione satellitare Galileo.

Si confermano  le notizie date già qualche giorno fa.
Il Regno Unito è stato tra i principali investitori del progetto Galileo, titolo ottenuto grazie ad un investimento da 1,7 miliardi di Dollari nel 2003.
Il Governo britannico intende salvaguardare questi investimenti, ma rimarrà ancorato al programma Galileo, soltanto se sarà su base paritaria, in modo tale che possa fare affidamento sulle informazioni per scopi militari come l’orientamento missilistico.
In caso contrario la Gran Bretagna avvierà lo  sviluppo di un sistema di navigazione satellitare proprietario da parte del Regno Unito.
Il governo britannico avrebbe annunciato un investimento da 92 milioni di Sterline (119 milioni di Dollari) in un “sistema satellitare indipendente” che dovrà diventare un’alternativa a Galileo dell’Unione Europea.
Il tutto dovrebbe  rientrare  in uno studio di fattibilità della durata di diciotto mesi
 Il progetto è guidato dall’Agenzia Spaziale del Regno Unito ed il Ministero della Difesa, che farà da supporto.

 

0

Il Premier Conte mette mano al suo staff : Piero Benassi il suo consigliere diplomatico?

Il Premier Conte avrebbe annunciato come suo nuovo consigliere diplomatico Piero Benassi  ambasciatore italiano a Berlino.
Benassi era stato scelto da Emma Bonino alla Farnesina come capo di Gabinetto prima della nomina a Berlino avvenuta durante la gestione di Federica Mogherini.
Avverranno presto altre modifiche nello staff presidenziale?
0

In USA: prima la Luna poi Marte.

Il centro di comando spazilale degli Stati Uniti non è la NASA,ma  il  Consiglio Nazionale dello Spazio con a capo il vice Presidente degli Stati Uniti Mike Pence.
Proprio come in Italia dove, ormai da qualche mese, in accordo con la nuova legge sullo spazio, la definizione delle strategie spaziali va nelle mani del comitato interministeriale spaziale insediatosi a Palazzo Chigi,
Ebbene in USA si dè priorità alla Luna ove vi è  l’intenzione di stabilire una presenza costante nell’orbita del nostro satellite negli anni immediatamente successivi al 2020
 Le missioni lunari, ha detto recentemente Pence, dovranno precedere quelle su Marte e “voi (NASA) guiderete questi viaggi”,
Al centro del progetto c’è il nuovo lanciatore per carichi pesanti, lo Space Launch System (Sls) che avrà il compito di portare le capsule Orion sulla Luna .
Si intende progettare ancheuna piccola stazione spaziale destinata all’orbita lunare, da utilizzare come base per la ricerca, per eventuali missioni sulla superficie lunare e come avamposto per i futuri voli interplanetari.
0

Satelliti: il monitoraggio delle grandi infrastrutture.

All’indomani del tragico crollo del ponte Morandi di Genova pubblicammo un articolo sul monitoraggio satellitare del ponte. Se si era fatto  e se era stato possibile e girammo la domanda al Ministro dei trasporti e delle infrastrutture.
Rileviamo  che la questione è ancora aperta ( vedi la stampa nazionale). Si ricorda in particolare che allo scopo sarebbe stato utile Cosmo- Skymed finanziato anche dal Ministero della Difesa.
La tematica è tuttavia molto più ampia.
Si sono mai fatti accordi o protocolli tra Enti fornitori e soggetti utilizzatori  al riguardo?
In caso affermativo , sono stati mai applicati e quali sono stati i finanziamenti connessi?.
Sono dati utili per comprendere se e come le tecnologie satellitari siano state utilizzate e con quale efficacia.
Ancora una volta competente in materia è il Ministro per le infrastrutture che peraltro è membro di diritto nel comitato interministeriale per lo spazio che si insedierà a Palazzo Chigi.
0

Gruppo Benetton: non solo autostrade, ma anche centro per la ricerca sulla comunicazione.Si è parlato anche di spazio.

Parliamo di Fabrica, situata a Treviso e parte integrante di Benetton Group.Benetton
E’ stata fondata nel 1994  da un’idea di Luciano Benetton e Oliviero Toscani.
E’ molto nota dal punto di vista culturale  e nell’aprile 2018 si è tenuta nel suo auditorium  anche una conferenza spaziale di Samantha Cristoferetti.
0

Fondazione Amaldi: esiste soltanto quella partecipata dall’ASI?

Più volte abbiamo riferito ed anche recentemente sulla fondazione amaldi costituita da ASI e consorzio Hypatia ( vedi anche nostro recentissimo articolo sull’acquisizione di personale) Presto ci torneremo per informare sulle attività e sulla sua espansione.
E’ rinvenibile tuttavia da internet un’altra fondazione Amaldi dedicata dedicata al celebre fisico istituita negli anni ’90 a ” Piacenza e costituita da amministrazioni locali, imprese ed Enti nazionali.
A quell’epoca il suo Presidente era Nicola Cabibbo autorevole fisico, per anni tra l’altro  Presidente dell’INFN, nonchè Presidente dell’Accademia pontificia della scienza.
Esiste ancora la fondazione?
Copyright © 2018 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald