0

Botti di fine anno spaziali!

Da quando è stata approvata in via definitiva dal Parlamento la legge sul riordino spaziale ci stiamo ponendo  la domanda su chi sarà il  sottosegretario alla Presidenza del Consiglio a cui sarà affidata la prsidenza del comitato di coordinamento sull’aerospazio.
E’ molto probabile che  il Presidente del Consiglio in carica deciderà quanto prima al riguardo.
Potrebbe ad esempio nominare Maria Elena Boschi che tra le sue molteplici funzioni potrebbe interessarsi anche dell’interessantissimo settore spaziale con le sue implicazioni internazionali, civili e militari.
Perchè no?  Lanciamo l’idea e non  prendetela come una provocazione di fine anno!
Molti auguri a tutti!
0

Con la nuova legge sullo spazio cambierà anche il capo delegazione in ESA?

Forse è prematuro parlarne, se non altro perchè siamo ancora nelle feste natalize ed i giochi si apriranno  soltanto a Gennaio quando si inizierà a metter mano in termini operativi sulla nuova legge sullospazio recentemente approvata dal Parlamento.
Uno dei nodi da sciogliere è quello del capo delegazione in ESA che, secondo alcune ipotesi, potrebbe non essere più l’attuale Presidente dell’ASI. Ovviamente non vi sarà nulla di traumatico, ma potrebbe accadere.
0

Il PD (vedi Renzi) va alla caccia di candidati che portino consensi alle prossime elezioni e vorrebbe in lista anche Astro Samantha.

Sono giornate decisive per le candidature nei Partiti che si cimenteranno nelle prossime elezioni politiche.
Vi è un gran da fare tra le file del PD alla ricerca di candidati attrattivi per gli elettori.
Tra questi si fa sovente il nome di Samantha Cristoferetti molto popolare tra gli italiani.
Ma è sicuro il PD che questa candidata porti molti consensi? I sondaggisti che dicono?
E poi quanto converrebbe all’astronauta  entrare in un Parlamento che secondo molti analisti  potrebbe essere di breve durata ed asfittico?
0

Eccellenze enologiche e non solo.

Apprendiamo che ai primi di dicembre 2017  si è tenuto a Verona un forum organizzato da Veronafiere Veronafiere-Vinitaly in collaborazione con Unione Italiana Vini, Federvini e Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane.Tra gli esperti anche un
 ingegnere elettronico e aerospaziale, docente universitario con la passione del vino, curatore della Guida ai migliori vini d’Italia-
Sempre che non sia un caso di omonimia, potrebbe coincidere con l’amministratore delegato di e-GEos una società partecipata da ASI e Telespazio.
Potrebbe non essere il primo caso!
0

Flop spaziale russo.

La Russia ha perso i contatti con un satellite lanciato ieri per l’Angola dal cosmodromo di Bajkonur, in Kazakistan:.
.Il satellite dell’Angola, Angostat-1 assicura servizi per le telecomunicazioni, ed è costato circa 280 milioni di dollari.
Non è il primo flop.
Il 28 novembre scorso Roscosmos aveva perso infatti  i contatti con il satellite idro-meteorologico Meteor-M 2-1, lanciato dalla base di Vostochny.
0

2018: l’anno del riassetto spaziale nazionale.

La legge sulle” Misure per il coordinamento della politica spaziale e aerospaziale e disposizioni concernenti l’organizzazione e il funzionamento dell’Agenzia spaziale italiana” è stata approvata e si aspetta la firma in calce del Capo dello Stato.
Riassumiamo i principali adempimenti:
…”.Il Presidente del Consiglio dei ministri, con proprio decreto da adottare entro quindici giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione, individua il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega alle politiche spaziali e aerospaziali e l’ufficio della Presidenza del Consiglio responsabile delle attività di supporto, coordinamento e segreteria del Comitato”.
Ed ancora
“Il consiglio di amministrazione dell’A.S.I. provvede, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, ad apportare le necessarie modifiche allo statuto dell’A.S.I……..
Ed inoltre:
   I componenti degli organi dell’A.S.I., in carica alla data di entrata in vigore della presente legge, restano in carica fino al completamento dei mandati loro conferiti.
Dal combinato disposto di quanto sopra si puà evincere che già ancor prima delle elezioni politiche 2018 si potrebbe metter mano al nuovo riassetto spaziale che prevede anzitutto  il comitato di coordinamento presso la presidenza del Consiglio dei Ministri..
A quanto ci risulti, già molti candidati sarebbero in movimento, perchè è opinione ormai comune che l’attuale situazione organizzativa andrà incontro ad un radicale mutamento.
0

Astronauti ancora cavie?

Paolo Nespoli e` in riabilitazione dopo il ritorno dallo spazio soprattutto  perchè nella lunga permanenza sulla stazione spaziale si è abituato all’assenza di gravità,
Non dimentichiamoci infatti che la missione spaziale di Nespoli è durata centotrentanove giorni e ciò ha avuto come conseguenza iun radicale cambiamento nel suo modo di muobersi ed  una perdita di forza nelle gambe e nelle braccia.
Ci vorranno circa 6 mesi perxhè tutto rientri nella norma.
Ci troviamo di fronte ad un uomo o ad una cavia?
0

Programmazioni interstellari: realtà o fantascienza?

Al Jet Propulsion laboratory  si programma di inviare  nel 2069un gruppo di microsonde verso la stella più vicina al Sole, in occasione dello sbarco sulla Luna.
 L’obiettivo della missione è Proxima b, un esopianeta che ruota intorno alla nana rossa Proxima Centauri.
Per avvicinarsi al pianeta, le sonde dovranno  percorrere una distanza di 4,4 anni luce.nel 2069 microsonde dovrebbero essere inviate verso la stella più vicina al Sole e al suo pianeta.
I tecnici americani confidano di superare questa distanza in 44 anni; per questo motivo  le sonde dovranno muoversi ad una velocità 10 volte inferiore alla velocità della luce. Se la missione partirà nel 2069, le sonde raggiungeranno il loro obiettivo nel 2113.
Non è dunque dietro l’angolo!
0

Il 29 dicembre 2017 entra in vigore la legge sul “Whistleblower”.

Tra due giorni entra in vigore la legge sul Whistleblowing approvata il 14 dicembre 2017.Pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 291 del 14 dicembre 2017  che entra in vigore il 29 dicembre 2017:
Il provvedimento tutela i cosiddetti “whistleblower”, prevedendo fra l’altro che il dipendente che segnala illeciti, oltre ad avere garantita la riservatezza dell’identità, non possa essere sanzionato, demansionato, licenziato o trasferito.
Per rispondere ai nuovi compiti assegnati dalla legge, l’Autorità nazionale anticorruzione è al lavoro per predisporre apposite linee guida per la gestione delle segnalazioni e istituire un apposito ufficio che si occuperà in via esclusiva del whistleblowing.
Seguiamo la problematica, perchè un caso si è verificato  anche in ASI ed ha dato la stura ad una vicenda giudiziaria ancora in corso.
0

La Corea del Nord si appresta a lanciare un satellite di telecomunicazioni. Non ha gli stessi diritti dell’Algeria? Si domandano alcuni osservatori.

Sarebbe imminente, secondo fonti sudcoreane, un lancio di un satellite  da parte della Corea del Nord.
Si tratterebbe  del satellite d’osservazione terrestre che sarebbe messo in orbita secondo la Corea del Nord in piena aderenza con quanto regolamentato dall’ONU in materia di spazio extraatmosferico per usi pacifici.
Secondo molti osservatori non dovrebbero esservi differenze di trattamento tra Corea del Nord ed Algeria che ha lanciato recentemente un satellite spia.
Non si comprenderebbe quindi una differenza di trattamento.
Eppure continua ad esservi inquietitudine da parte degli USA, Giappone e Corea del Sud.
Copyright © 2018 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald