0

Dopo il fallimento del piano A finalizzato alla nomina di un italiano alla direzione generale dell’ESA, l’Italia tenta di realizzare il piano B ovvero la nomina di un italiano alla direzione dell’Osservazione della Terra.Ci riuscirà?

Ormai manca soltanto che sia ufficiale..
Almeno per quanto si sappia, nel Council dell’ESA di Dicembre prossimo  Josef Aschbacher , attuale Direttore delle Osservazioni della Terra all’Esrin, sarà nominato Direttore Generale dell’ESA.
A partire dal primo Gennaio 2021 affiancherà il Direttore Generale dell’ESA attualmente in carica per poi prendere le piene funzioni di Direttore generale  a partire da giugno 2021.
Si rende immediatamente vacante pertanto il posto di Direttore delle Osservazioni della Terra presso l’ESRIN
E’ noto che l’Italia, dopo la sonora sconfitta subita per la nomina di un italiano a Direttore Generale dell’ESA, è fortemente interessata al direttorato di Frascati.
Sono in molti a scalpitare per ottenere quel posto tra esperti di osservazioni della terra e non.
(Filtrano  invero già nomi e cognomi a vario livello)l
Ma poi siamo sicuri che l’ambito posto dell’ESRIN  sia una nostra esclusiva e non sia utilizzato per compensare altri Paesi?

Leave a Reply

Copyright © 2021 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald