0

Nel 2024 la prima missione europea per la difesa planetaria.

 

La prima missione dell’ESA per la difesa planetaria, denominata Hera. è in programma per il2024.
Vi è un importante contributo dell’industria italiana, che con il supporto dell’Agenzia spaziale italiana (Asi) si aggiudica i contratti per la realizzazione di importanti sistemi di bordo quali il sistema di potenza elettrica, assegnato a OHB-Italia, e la pro-pulsione, assegnata ad Avio. Sara’ compito dell’Italia realizzare, inoltre, il trasmettitore per lo spazio profondo capace di gestire i segnali degli esperimenti di radioscienza.
A bordo di Hera viaggeranno anche due piccoli CubeSat che, una volta rilasciati nello spazio, potranno sorvolare da vicino la superficie dell’asteroide. Il secondo CubeSat e’ a guida italiana ed e’ stato intitolato ad Andrea Milani, professore di Meccanica orbitale all’Universita’ di Pisa.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald