0

L’Agenzia spaziale Italiana naviga a vista con una direzione tecnica assicurata da un laureato in giurisprudenza?

Sembra proprio cosi!
Infatti, per quanto sia a nostra conoscenza, nel’organigramma varato qualche giorno vigente nel periodo estivo  il direttore tecnico, figura cardine dell’organizzazione  dell’ASI,sarebbe scaduto.

Sarà necessario un consiglio d’amministrazione per nominarne un altro. Al riguardo vi sarebbe un candidato in pectore, che  tuttavia potrebbe non riscuotere il consenso necessario.

Nelle more la responsabilità  sarà assicurata da un laureato in giurisprudenza.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald