0

Nasce lo squadrone spaziale nipponico.

Si apprende che in Giappone è stato istituito uno squadrone spaziale.

A inaugurarlo  nella base aerea di Fuchu, vicino a Tokyo è stato  proprio il ministro della difesa, Taro Kono.

Attualmente è composto da 20 membri, che nei prossimi tre anni, quando diverrà pienamente operativo, saliranno fino a cento.

L’obiettivo prioritario dello squadrone è di proteggere i satelliti giapponesi da eventuali danni, inclusi attacchi armati, ma anche monitorare i possibili effetti dei detriti spaziali, oltre a tenere sotto controllo meteoriti o le traiettorie di altri satelliti.

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald