0

Il congelamento della nomina del direttore generale dell’ASI: la selezione è ancora valida o non andrebbe invece annullata?

.

 

In questi giorni il CIRA dovrebbe essere  alle prese con la nomina del direttore generale, da scegliere da una terna di candidati selezionata da un comitato di selezione.
La nomina tuttavia potrebbe essere nuovamente rinviata.
Similia sumilibus dunque con quello che sarebbe  accaduto in ASI dove  ancora una volta  è stata procrastinata la nomina del Capo degli uffici.
A tale proposito sarebbe stato affermato  , tra l’altro, nella lettera del Presidente dell’ASI  inviata al personale  alcuni giorni fa alla vigilia del suo viaggio in Australia. (Vedi nostri articoli precedenti). che la commissione di selezione avrebbe  concluso i suoi lavori e consegnato al Responsabile del procedimento la short list dei candidati.
Il Presidente dell’ASI avrebbe deciso di congelare la finalizzazione della procedura di selezione del DG (chiedendo quindi al RUP di prendere azioni consequenziali e di lasciare i nominativi selezionati nella busta chiusa) fino al completamento della valutazione sulla riorganizzazione dell’ASI.
Il CdA avrebbe  quindi deciso di prorogare la reggenza come DG dell’attuale direttore in carica  fino a subito dopo l’estate, tempo necessario a completare il nostro lavoro di valutazione dell’Agenzia presentato sopra.
E’  regolare, mettere in bagnomaria la nomina del direttore generale , peraltro  mantenendo i nominativi selezionati in busta chiusa?
Nominativi che poi ufficiosamente  sarebbero già  conosciuti da tutti?
Non si dovrebbe procedere ad una nuova selezione dopo l’estate annullando quella tuttora in corso?  Non si schiude l così la porta ad un contenzioso?

Leave a Reply

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald