0

E’ approvata in Parlamento una risoluzione sulla promozione delle attività spaziali

Si apprende dagli atti parlamentari che le Commissioni riunite VII e X, della Camera dei Deputati hanno approvato un’importante risoluzione sulla promozione della ricerca nel settore dell’aerospazio. Nella risoluzione si impegna il Governo ad adottare iniziative volte a stanziare adeguate risorse per continuare ad investire nel settore aerospaziale italiano, partendo dai centri quali il Cnr, l’Agenzia spaziale italiana (ASI), il Centro Italiano Ricerche Aerospaziali (CIRA) e le Università del territorio nazionale, al fine di stabilizzare i ricercatori precari che si stanno occupando di importanti studi in ambito scientifico-tecnologico.  Tra l’altro il Governo è impegnato a fornire il necessario supporto al gruppo di lavoro istituito con Decreto del Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, Dipartimento per la formazione superiore e la ricerca – Direzione generale per il coordinamento, la promozione e la valorizzazione della ricerca, del 25 febbraio 2019, n. 331, affinché proceda in tempi brevi all’aggiornamento del PRO.R.A., individuando come obiettivo primario il rilancio del CIRA in veste di centro d’eccellenza per la ricerca scientifica ed industriale italiana nel settore spaziale e aerospaziale, garantendo dotazioni finanziarie congrue per la gestione dell’intero patrimonio infrastrutturale realizzato e per lo sviluppo dell’intero comparto anche in chiave strategica per la crescita del Paese.

Leave a Reply

Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald