0

Un’interessante intervista dell’astrofisica Patrizia Caraveo selezionata nella cinquina dei candidati alla Presidenza dell’ASI.

Patrizia Caraveo astrofisica dell’INAF  più volte ha rilasciato interviste sui problemi scientifici .
L’intervista rilasciata a Repubblica Scienze di cui riferiamo è  importante anche  perché è la prima volta che uno dei cinque candidati prescelti dal comitato presieduto da Amalia Finzi  per la nomina a Presidente dell’ASI interviene sul trma specifoico   dell’ASI
( per completezza di informazione i nomi della cinquina   sono: Tavani, Caraveo, Ferraro, Saccoccia e Cosmo).
In particolare la Prof. Caraveo alla domanda:
“A proposito di donne nello spazio. Lei era nella rosa dei candidati per guidare l’Agenzia spaziale italiana. Altra occasione persa?
risponde
Con tutto il rispetto per il nuovo presidente, che è una persona sicuramente preparata e capacissima, effettivamente sarebbe stato un bel messaggio aprire anche le posizioni più alte del management spaziale alle donne. Aggiungo che l’Italia è molto in basso nell’indice della parità di genere proprio perché mancano donne nelle posizioni apicali. Ma le nomine dei presidenti sono politiche e quindi tengono conto, oltre che del curriculum e delle competenze, anche del fatto che le persone debbano dare delle garanzie in questo senso.”E’ una conferma dello stretto legame tra politica ed ASI? Sembra proprio di si.
Lo è oggi. ma lo è stato anche ieri,

Leave a Reply

Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald