0

ESA sceglie Thales Alenia Spazio per la missione FLEX.

 

.
 L’ Agenzia Spaziale Europea (Esa) ha scelto la Thales Alenia Space (Thales-Leonardo) per guidare la missione Flex (Fluorescence Explorer), selezionata nel 2015 e il cui lancio è previsto nel 2023 con un razzo Vega.Il costo del contratto ammonta a 150 milioni di euro.
A bordo il satellite avrà lo strumento Floris, progettato per ottenere la mappa della vegetazione terrestre e, dalla quota di 815 chilometri, misurerà l’intensità del tenue bagliore rossastro emesso dalle piante durante la fotosintesi e impercettibile a occhio nudo, indice diretto dello stato di salute della vegetazione.
 Il satellite orbiterà in coppia con uno dei satelliti Sentinel-3, operativi nell’ambito del programma europeo Copernicus, gestito dall’Esa e dalla Commissione Europea. Responsabile di progettazione, produzione e qualifica dello spettrometro è un consorzio di industrie europee guidato da Leonardo, il cui partner principale è la tedesca Ohb System Ag.

Leave a Reply

Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald