0

Feci ed urine in un prossimo futuro convertite in sostanze commestibili nello spazio.

Una delle problematice più complesse che si dovrà affrontare nei viaggi verso Marte è quella dell’alimentazione.
Portare cibo già confezionato richiederebbe troppo spazio e troppo peso (più peso inoltre significa più carburante e più costi).
Ed ecco una possibile soluzione che arriva da uno studio  della Pennsylvania State University, pubblicato su Life Sciences in Space Research.
Sarebbe quella della trasformazione  di feci e urine degli astronauti in qualcosa di commestibile.
 Sarebbe stato messo a punto un sistema che utilizza i microbi che scompongono molto rapidamente i rifiuti umani sia liquidi che solidi, utilizzando la digestione anaerobica, un processo biologico che avviene senza ossigeno. Questo tipo di digestione produce metano che può essere utilizzato per coltivare un altro microbo, utilizzato attualmente sulla Terra come integratore per animali.

Leave a Reply

Copyright © 2018 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald