0

Il nuovo Rettore dell’Università Federico II di Napoli.

 

 

Si chiama Matteo Lorito, il nuovo Rettore dell’Università Federico II.
E’Direttore del Dipartimento di Agraria e succede a Gaetano Manfredi nominato Ministro dell’Università e della Ricerca.
0

L’accordo di Governo nel settore spaziale spaziale Italia-USA:l’apprezzamento è unanime.

 Nel nostro precedente articolo abbiamo parlato di svolta storica per lo spazio italiano in cui per anni la collaborazione con gli USA ha avuto un riolo di secondo piano.
Oggi, giustamente l’accordo con gli USA assume una preminente importanza, come è sottolineato anche da Enrico Ferrone su “L’Indro”.
0

Direzione generale dell’Agenzia Spaziale Europea: si tingerà di rosa?

Vi è al momento l’assoluto riserbo da parte dell’ESA sullo procedura di nomina del Direttore Generale dell’ESA ormai operativa dal  primo Settembre 2020, ovvero all’indomani della scadenza utile per la presentazione delle candidature.
Si possono fare quindi soltanto illazioni.
Una cosa sembra certa comunque: è quella che non siano affatto poche le candidature femminili e potrebbe esservi alcune anche in Ialia.
Aumentano  così almeno in termini numerici le probabilità che il numero uno dell’ESA possa essere una donna.
0

25 Settembre 2020: giornata storica per lo spazio italiano. Si firma un accordo bilaterale tra i due Paesi per andare sulla Luna.

 

“Il 25 Settembre alle 16,30 a Palazzo Chigi, presso la Sala dei Galeoni, il sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega alle politiche per lo spazio, Riccardo Fraccaro, firmera’ un’accordo di cooperazione con gli Stati Uniti in materia di attivita’ spaziali.
 Lo rendono noto fonti di Governo. La sigla dell’accordo avverra’ in videoconferenza.”
La notizia ripresa largamente dai media è di cruciale importanza perchè testimonia come l’Italia, dopo anni di incertezza, riprenda finalmente una corretta strategia di doppio binario polarizzata da un lato allo in Europa nella partecipazione ai programmi dell’ESA e dall’altro in un  saldo e proficuo rapporto bilaterale com gli USA.
0

E’ imminente il festival della scienza e della curiosità del CICAP: previsto un programma di stimolanti interventi multidisciplinari nell’epoca post Covid.

 

Si apprende che dal 23 settembre al 18 ottobre 2020 si terrà on line il CICAP Fest,il festival della scienza e della curiosità.

Consiste in  un evento post Covid, come è in modo tangibile testimoniato dal titolo della manifestazione:La sfida è adesso. Ri-partire con la scienza affrontando il cambiamento, l’imprevisto e l’improbabile.

Ma coa è il CICAP? Si tratta del Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze (CICAP), ovvero consiste in un’associazione di promozione sociale, scientifica ed educativa, che promuove un’indagine scientifica e critica nei confronti delle pseudoscienze, del paranormale, dei misteri e dell’insolito con l’obiettivo di diffondere la mentalità scientifica e lo spirito critico
Il CICAP è stato fondato nel 1989 da Piero Angela e, tra gli altri, da Margherita HackUmberto EcoRita Levi MontalciniCarlo Rubbia e Umberto Veronesi.
L’ edizione di quest’anno incentrerà l’attenzione su quanto la pandemia impatterà sul nostro futuro. Sarà fattocon l’aiuto di scienziati ma anche di scrittori, attori e registi, musicisti, fumettisti e intellettuali.
Gli incontri, come è stato dagli organizzatori  saranno disponibili in streaming sul sito del CICAP Fest e sui social media del festival, in una sorta di “palinsesto televisivo” con appuntamenti rivolti a giovani, adulti e famiglie.
Soffermiamoci ora sul ricco e articolato programma: moltissimi sono i partecipanti e tra questi, soltanto per segnalarne alcuni Jim Al-Khalili, fisico teorico alla University of Surrey, Gianluca Ranzini, astronomo e presidente dell’Associazione dei Planetari Italiani, parleremo della credenza che la Terra sia piatta, lo zoologo Arik Kershenbaum.
 Ogni domenica Piero Angela, giornalista e divulgatore, ci accoglierà virtualmente in casa sua per una conversazione sulla scienza, la divulgazione, la pseudoscienza, i fenomeni paranormali e molto altro ancora.
Non mancano infine gli interventi specifici nel “settore spaziale ” come quello dell’astronauta Paolo Nespoli.

0

Il Ministro del MUR Manfredi assolto dall’accusa di disastro colposo. L’accusa derubricata in reato contravvezionale.

 Si apprende dalla stampa che il ministro dell’università  e della ricercaGaetano Manfredi è stato assolto dal giudice del tribunale de L’Aquila dall’accusa di disastro colposo ( reato ipotizzato con riferimento a una commissione di collaudo delle opere del terremoto.)

L’accusa è stata derubricata in un reato contravvenzionale dichiarato prescritto.

0

Nasce Cleos, il nuovo marketplace digitale di e-Geos.

 

 

Si tratta di Cleos, il nuovo marketplace digitale di e-Geos, una società Telespazio (80%)/Asi (20%), che consente a grandi, piccole e medie imprese e start-up di avere rapidamente a disposizione tutta l’offerta dell’azienda.
 La piattaforma è stata ufficialmente lanciata il 23 settembre 2020  nel corso di un evento digitale al quale hanno partecipato importanti protagonisti del mondo della geoinformazione e del settore spaziale internazionale.

0

La nomina di Nicola Zaccheo come Presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti ha il parere favorevole del Senato. Chi sarà il suo successore all’ENAC?

 

 

il 23 /09/ 2020 la Commissione lavori pubblici del Senato ha espresso paere favorevole alla nomina di Nicola Zaccheo a Presidente dell’Autorità di regolazione dei trasporti.
Sui apre quindi la successione alla Presidenza dell’ENAC.
0

Recovery Fund: l’audizione presso la commissione cultura della camera del Ministro dell’Universita e della Ricerca Gaetano Manfredi.

Il 22 settembre 2020  la Commissione Cultura, presso la Sala del Mappamondo, ha svolto l’audizione del Ministro dell’università e della ricerca, Gaetano Manfredi, sull’avvio dell’anno accademico 2020/21 e sull’individuazione delle priorità nell’utilizzo del Recovery Fund.

Ecco l’audizione completa del Ministro!( sito camera dei Deputati)

0

Cambieranno gli equilibri nell’esecutivo di Governo dopo le elezioni regionali? Potrebbe essere probabile con conseguenze anche nella cabina di regia del settore spaziale.

 

Come muterà  e se muterà la situazione politica italiana dopo le scorse elezioni regionali? Questa è la domanda di fondo a cui al momento è difficile dare una risposta.

Tutti hanno cantato vittoria come sovente accade.
Un dato che comunque prevale sugli altri è il tramortimento di Cinque stelle ( logorato al suo interno)
Lo ammette anche il Fatto Quotidiano.
Tutto ciò potrebbe  avere conseguenze anche sul microcosmo spaziale il cui cuore pulsante è il Comint presieduto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio  Riccardo Fraccaro.
In quell’ambito ad esempio potrebbero crescere le ambizioni del Partito Democratico e dei suoi uomini di punta del settore. Lo stesso dicasi per  Italia Viva.
Non poche sarebbero ad esempio le implicazioni  in termini di alleanze internazionali e di posizionamento in ESA dove si gioca la cruciale partita della Direzione Generale dell’ESA.
Staremo a vedere tenendo sempre presente che molte volte nella politica italiana chi vince perde e chi perde vince.

Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald