0

Samantha Cristoferetti presenta un libro.

Nel Diario dell’apprendista astronauta  Samantha Cristoferetti racconta la sua passione e il lungo percorso che l’ha portata fino al viaggio di 199 giorni nello spazio con la missione ASI Futura, tra il novembre 2014 e il giugno 2015.
Ne parla al pubblico proprio l’autrice  a Modena  il 23 febbraio c.m.
0

Israele: decollo con successo della prima missione verso la Luna.

 

Un Falcon 9 di Space X, il braccio spaziale di Elon Musk, è decollato da Cape Canaveral in Florida con il lander lunare Baresheet ( Genesi) , realizzato dall’israeliana SpaceIL.
L’atterraggio sulla Luna è previsto per l’11 aprile. In questa nuova corsa alla Luna aperta anche ai privati, l’Italia non è assente. I pannelli solari di Baresheet sono italiani, prodotti da Leonardo nello stabilimento di Nerviano, in provincia di Milano.
Il rover si chiama Beresheet, che in ebraico significa “all’inizio”, ed è poco più che una dimostrazione di fattibilità, dal momento che la missione scientifica è semplice e durerà solo un paio di giorni, ma la sua importanza è simbolica: la prima missione israeliana e allo stesso tempo privata su suolo lunare, che potrebbe cambiare l’esplorazione spaziale.
0

Palazzo Chigi: la riunione del Comitato interministeriale per lo spazio.

Come abbiamo  anticipato in un precedente articolo,si è tenuta il 21 febbraio us la riunione del comitato interministeriale per lo spazio presieduto dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti.
E’ stato diramato un comunicato in cui si pone in evidenza che tra l’altro sono stati approvati gli Indirizzi del Governo in materia spaziale e aerospaziale, documento redatto in attuazione della Legge 11 gennaio 2018, n.7, che riordina la governance delle politiche spaziali nazionali.
0

Festa grande a Varese per il decennale del sistema aerospaziale lombardo.

Oggi, 22 febbraio,l’associazione Lombardia Aerospace Cluster festeggerà l’anniversario alle 10.30 al belvedere “Enzo Jannacci” del trentunesimo piano di Palazzo Pirelli. Insieme a Fabrizio Sala, vicepresidente di Regione Lombardia e assessore alla Ricerca, Innovazione, Università, Export e Internazionalizzazione delle imprese, e Melania Rizzoli, assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro
E’ annunciata la presenza di Giancarlo Giorgetti, sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega all’Aerospazio, Angelo Vallerani, presidente del Lombardia Aerospace Cluster, e Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo.
Il Lombardia Aerospace Cluster è nata nel 2009 dall’iniziativa di otto imprese del settore e dall’Unione degli Industriali della Provincia di Varese
Tra i più importanti distretti industriali del settore a livello italiano ed europeo, conta 220 imprese con 16000 addetti ed un giro d’affari generato sul territorio di 6 miliardi di euro, oltre a un export che, con un valore di 1,4, rappresenta da solo un terzo del totale nazionale.
0

Presidenza Agenzia Spaziale Italiana: situazione ondivaga in assenza di strategia?

Per quanto sia dato sapere, la “cinquina” dei candidati selezionati dal Comitato di valutazione istituito presso il MIUR sarebbe ormai di dominio pubblico, malgrado non vi sia  ancora alcuna ufficialità da parte degli organi competenti.
Nella lista “primeggerebbero” le competenze astrofisiche (vera roccaforte della scienza spaziale nazionale). Basti pensare ad esempio a Giovanni Bignami, soltanto per citarne uno di molti
 Sarebbero comprese anche altre competenze più dedicate ad esempio  all’intelligenza artificiale, alla propulsione elettrica ed agli aspetti di management.
Ed allora missione compiuta?
Forse no perche nelle ultime ore si sarebbero diffuse  anche informazioni strettamente ufficiose secondo cui la” partita “non sarebbe  ancora chiusa.
Ne ignoriamo le motivazioni e se le voci ( che riportiamo per dovere di cronaca)  fossero vere non potremmo che esserne sorpresi.
Attendiamo comunque  una decisione sollecita del Ministro competente, nonchè del Comitato interministeriale per lo spazio a cui spetta, in accordo con la legge spaziale in vigore, di coordinare la strategia spaziale nazionale.
A questo proposito ci domandiamo  se sia stato redatto un documento interdisciplinare in cui siano bene indicate le priorità   con specifico riferimento alle collaborazioni internazionali ed agli aspetti industriali.
0

Siamo soli nell’universo? Un gruppo di studio istituito dalla Nasa.

La NASA ha recentemente istituito un team  un team di scienziati per rintracciare la vita aliena su altri pianeti.
Se ne interessa  il Center for Life Detection Science (CLDS) in cui gli esperti della NASA lavoreranno al fianco di persone esterne all’agenzia spaziale, specializzate in fisica, biologia e astrofisica, per rintracciare qualsiasi segno di esistenza extraterrestre.
 Esperti della NASA lavoreranno al fianco di studiosi della Georgetown University e della Georgia per approfondire gli aspetti della vita aliena.
0

Anche la Russia manderà nello spazio due turisti nel 2021.

L’agenzia spaziale del Paese, Roscosmos, ha firmato un accordo con Space Adventures per trasportare due “turisti in un volo spaziale” con destinazione la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Il  lancio dovrebbe avvenire verso la fine del 2021.
I passeggeri compiranno un volo di btrve durata a bordo di una navicella della famiglia Soyuz , secondo quanto dichiarato dall’agenzia. russa.

0

“La rosa dei nomi”: qualche considerazione.

Fino ad ora continua ad esservi il riserbo ufficiale sui candidati prescelti.
Proviamo noi a formulare  qualche considerazionedi carattere generale.
La lista potrebbe comprendere una candidatura femminile ed essere in prevalenza  formata da esterni.
Vi potrebbero essere al massimo uno o due inteni all’ASI.
Gli altri sarebbero provenienti da Istituti di Enti pubblici come  ad esempio CNR.INAF  ed Università ed organizzazioni straniere come ESA..
Per quanto riguarda la distribuzione geografica vi sarebbero presenze del Nord Italia, del Sud.
Un’ulteriore ipotesi.
Si vorrebbe fare in fretta a nominare il presidente, anche prima del fatidico 19 marzo  2019in cui si discuterà presso il TAR del Lazio il ricorso del prof.Battiston.
Potrebbe essere uno scenario possibile del tutto ufficioso.
0

Elezioni regionali in Basilicata: non c’è spazio per i materani.

 

Si apprende da Materalife che i candidati a Presidente della Regione Basilicata sono tutti potentini.

Si è ritirato infatti anche l’astronomo Franco Vespe che si era candidato con la Lega Sud.

0

Presentata una risoluzione sullo spazio in Parlamento sulla richiesta di elevata qualificazione tecnico-scientifica per il Presidente dell’ASI.

Le attività spaziali continuano ad essere oggetto di attenzione in Parlamento ed in particolare da parte del Partito democratico.
Infatti è stata presentata il 20/02/2019 una mozione che tra l’altro impegna “ad adottare le iniziative di competenza per accelerare le procedure necessarie per giungere in tempi brevi alla nomina del presidente dell’Agenzia spaziale italiana, rispettando quanto previsto dalla legge vigente che individua nell’elevata qualificazione tecnico scientifica, comprovata da particolari competenze professionali acquisite in ambito internazionale, il criterio prioritario di scelta del profilo”
Sarà un caso, ma è stata presentata proprio in coincidenza della fine dei lavori del comitato di esperti per la nomina del presidente dell’ASI.
Sapranno già  i parlamentari l’esito dei lavori?
Qui di seguito il testo della risoluzione.
Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald