0

La proposta di legge sul whistleblowing in Parlamento.

Sono passati 18 mesi da quando la deputata del Movimento 5 Stelle, Francesca Businarolo, ha depositato alla Camera una proposta di legge organica per disciplinare il fenomeno del whistleblowing, che permette di tutelare e incentivare chi segnala reati nell’interesse pubblico, come ad esempio la corruzione
A partire dal 19 maggio le Commissioni Giustizia e Lavoro inizieranno ad esaminare il provvedimento ed a raccogliere i preziosi contributi di magistrati ed esperti attraverso un ciclo di audizioni.
L’iter sarà lungo e speriamo che lungo il percorso il disegno di legge non venga snaturato.
L’istituto del whistle blowing non è nuovo in ASI ( vedi nostri precedenti articoli) anche in connessione con il processo in corso a carico dell’ex Presidente dell’ASI.

 

0

Il calendario spaziale del Parlamento

La settimana parlamentare in corso prevede molti impegni di carattere spaziale sia al Senato sia alla Camera.
Infatti al Senato comtinua dopo l’audizione parlamentare del generale Magrassi, l’iter parlamentare dei 3 disegni di legge riuniti sul riordino delle attività spaziali,
Alla Camera è atteso invece lo svolgimento in commissione dellè interrogazione dell’onorevoke Liuzzi concernente la siyuazione gestionale dell’ASI con partticolare riferimento anche al CIDOT di Matera per cui si chiede anche una commissione ispettiva.
0

Una risoluzione congiunta delle commissioni cultura ed attività produttive della Camera dei deputati.

E’ stata approvata come si rileva dagli atti parlamentari, dalle commissioni congiunte  cultura ed attività produttive della Camera dei deputati una risoluzione sulle attività spaziali che vede come firmatari anche l’ex Ministro del MIUR Carrozza.
Si tratta di una risoluzione molto cicostanziata, che, nel riconoscerela valenza strategica del settore spaziale, impegma il Governo al rafforzamento del settore ed in particolare al potenziamento della cabina di regia istituita presso la Presidenza del Consiglio.
0

Sarà firmato il decreto di nomina del Presidente dell’ispettorato nucleare?

Ricordate le polemiche che hanno portato alla scelta del nuovo Presidente dell’ispettorato nucleare?
Come è noto il Parlamento ha dato parere favorevole, ma si registra tuttora uno stallo poichè il Presidente della Repubblica non ha ancora firmato il decreto di nomina.
Ebbene tornano alla carica esponenti del movimento cinque stelle feroci oppositori del provvedimento di nomina che riguarda a loro giudizio una persona non competente in materia nuclesre e di dubbia correttezza.
E’ sul tavolo del Presedente della Repubblica pertanto una richiesta parlamentare di non procedere alla firma del provvedimento.
0

Legge di stabilità: soldi dalla Difesa all’aerospazio.

.
Sono stati diffusi recentemente dai media gli emendamenti governativi alla legge di stabilità in via di approvazione in Parlamento.
Si dice che “il progetto aerospaziale sarà finanziato con 200 milioni attraverso la riduzione del taglio alla Difesa”.
Non potrebbe essere diversamente perchè la coperta dei finanziamenti è molto stretta.
0

Sempre sul MARS!

Le decisioni della Telespazio sulla chiusura dello stabilimento napoletano ed in particolare sul MARS continuano a sollevare proteste-
Quest’uktima è del Vice Presidente della Camera Di MAIO
0

L’audizione del Ministro Giannini sull’aerospazio

Dopo molti mesi è disponibile in Parlamento la stesura stenografica dell’audizione di Luglio scoeso del Ministro Stefania Giannini sull’aerospazio.
Ne consigliamo la lettura.
E’ fortemente datata perchè molte cose sono accadute in questi ultimi mesi.
Appare xcomunque analitica in molteplici aspetti ed è stata oggetto di molti rilievi critici da parte dei Parlamentari.
Si fa riferimento anche alla critica situazione interna dell’ASI ogetto di attenzione da parte della Magistratura ordinaria e contabile.
0

Suspense alla Camera per ii voto sulla nomina del Direttore del nucleare

Ieri sarebbe dovuta essere la giornata conclusiva sul parere del parlamento alla nomina del Direttore dell’ISIN.
Le polemiche continuano ed alla fine alla Camera non vi è stato il voto.
Non  si è potuto procedere alla Camera perchè sono scomparse due palline da depositare nell’urna
0

Le polemiche sulla nomina del Direttore dell’ispettorato per il nucleare

In queste ore le commissioni competenti della Camera dovrebbero dare il parere sulla proposta di nomina governtiva dell’Ispettore per il nucleare ( vedi articoli precedenti)
Per quanto riguarda  la sua nomina molto controversa si pone in evidenza da parte del maggiore partito della maggioranza  che polemiche ed illazioni giornalistiche ad orologeria sarebbero sollevate in coincidenza dei pareri da parte del Parlamento.
Molto dura rimane la posizione del movimento di cinquestelle, come appare dal video qui riportato.
0

Aspre critiche sulla nomina delll’ispettore sul nucleare

E’ in questi giorni che il Parlamento  dovrebbe dare  un parere sulla nomina del nuovo ispettore all’ISIN per gestire centrali e depositi di scorie. (ne abbiamo già parlato diffusamente  in precedenti articoli)
Moltissime sono le critiche sulla competenza del prescelto dal Governo e a maggiore chiarimento riportiamo un testo molto pesante scritto da un organo di stampa sull’argomento
Copyright © 2020 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald