0

ASI: Gli organi vigilanti ed comitato per lo spazio continuano a richiedere carte?

Continua a fare discutere il caso Battiston.
Ormai è diventato un fatto politico che lacera il settore spaziale su cui vi  sono interessi chiave del mondo produttivo e non solo di ricerca..
Si rimprovera, secondo quanto posto in evidenza da ” il Fatto Quotidiano”( vedi rassegna stampa dell’ASI in data 14 novembre 2018), una perdita di credibilità in ESA dove l’Italia,malgrado  sia il terzo Paese finanziatore, non ha alcun direttorato di rilievo.
Al tempo stesso il CIRA, di cui il maggiore azionista è l’ASI,ove negli ultimi anni si sono cambiati ben tre Presidenti, si troverebbe. in una situazione di grande sfacelo.
L’organo di stampa rileva altresì che il Comitato per lo spazio, ove ormai afferiscono tutte le carte, avrebbe chiesto all’ASI documentazione sulle trasferte e sugli accordi siglati dall’ASI..
La documentazione non sarebbe ancora pervenuta.
Insomma il futuro dell’ASI è diventato un fatto nazionale ed anche un terreno di scontro nel Governo.

Leave a Reply

Copyright © 2019 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald