0

Nell’ASI in primo piano le donne. Lo dice la responsabile dell’eplorazione dell’Universo dell’Agenzia in un’intervista ad un settimanale femminile nazionale.

Nell’intervista del settimanale  si pone in evidenza tra laltro
“Qui dentro le donne stanno dando prova di essere in gamba: il direttore generale è donna (Anna Sirica ndr), la responsabile delle relazioni internazionali è donna, il responsabile dell’ufficio legale e il capo ufficio stampa… tutte donne.”
Ecco il testo integrale
Sembra un bel successo raggiunto dall’ASI!
Potremmo dire dunque l’ASI ovvero la città delle donne
Ma è proprio cosi  la situazione?
PS
Nell’intervista vi sono anche riferimenti  sui militari , che potrebbero non èssere molto sotddisfatti nel leggerla

 

0

Gli ambiti di pertinenza dell’ANAC.

Si parla spesso di segnalazioni all’ANAC  (Autorità nazionale anticorruzione) di irregolarià e procedure non corrette che avvengano nella pubblica amministrazione.
Sul sito  internetdell’ANAC sono ben definiti gli ambiti competenza e si precisa al riguardo che l’Autorità non interviene su
• accertamento di responsabilità penali o erariali (la competenza è dell’Autorità giudiziaria o della Corte dei conti)
• presunti illeciti commessi da magistrati (è competente la Procura distrettuale ai sensi dell’art. 11 del codice di procedura penale)
• procedure selettive e concorsi (la competenza è della giustizia amministrativa)
• irregolarità nelle nomine se non riguardano casi di incompatibilità o inconferibilità degli incarichi
• rivendicazioni sindacali
• casi di malasanità
• assenteismo dal lavoro
• conflitti politico-istituzionali all’interno di enti
• successioni, eredità, testamenti
• anomalie nella gestione di istituti di credito o finanziari
• abusi edilizi
• aumento delle tariffe.
Interviene invece su
• contratti pubblici (affidamento ed esecuzione di lavori, servizi e forniture)
• attività di precontenzioso
• misure anticorruzione (in particolare controlli su adozione, applicazione ed efficacia dei piani triennali di prevenzione)
• obblighi di trasparenza sui siti web istituzionali
• inconferibilità e incompatibilità di incarichi
• casi di pantouflage (vedi d.lgs.  165/2001, art. 53, comma 16-ter)
• whistleblowing
Riteniamo che possa essere utile la conoscenza delle competenze dell’ANAC, nell’ipotesi si ritenesse opportuno il loro intervento.
0

Il Centro di Geodesia spaziale di Matera e il distretto tecologico Tern di Tito sono strutture altamente innovative. Lo afferma il Governatore della Basilicata . Nel 2018 un evento a Matera.

Il 27 settembre us il Governatore Pittella della Regione  Basilicata ha rappresentato la Basilicata in una seduta del consiglio d’amministrazione dell’organismo internazionale Nereus che mette in rete le regioni europee all’avanguardia nel settore dell’osservazione della terra e del settore spazio.
E’ prevista, secondo quanto sia stato dichiarato, l’organizzazione  a Matera di un evento con l’agenzia Eurisy e con Nereus Copernicus Hackathon per presentare le possibili applicazioni delle tecnologie spaziali nel settore dei beni culturali.
Un altro evento sempre nel 2018 sarà tenuto in collaborazione con Nereus.Questo è il testo diramato dalla Regione Basilicata.
Si prevede quindi in tale contesto una partecipazione  del Centro di Geodesia Spaziale diMatera
 Questo è il testo integrale diffuso dalla Regione Basilicata..
Cogliamo l’occasione per porre in evidenza ( vedi anche nostri precedenti articoli) chei non si può’ escludere che la Regione Basilicata possa valutare in futuro a breve termine e comunque all’indomani delle elezioni politiche una presenza più significativa nel Centro che potrebbe  cambiare assetto partecipativo ed organizzativo con importanti modificazioni interne ed esterne.
0

Nanosatelliti , microsatelliti, minisatelliti e stazioni terrestri: un ponte tra italia ed Australia.

In questi giorni, nel corso dello IAC 2017 che si tiene ad Adelaide in Australia
l’azienda del gruppo pugliese Angelo Investments, la holding di controllo guidata da Vito Pertosa, ha  concluso un accordo con la start up australiana Inovor Technologies per la costruzione anche ad Adelaide, nell’Australia del Sud, di piccoli satelliti.
Nasce dunque  una joint venture multimilionaria, in dollari, per la progettazione e la creazione di nanosatelliti, microsatelliti, minisatelliti e stazioni terrestri.
0

USA e Russia insieme per costruire una nuova stazione spaziale. L’annuncio allo IAC che si tiene ad Adelaide.

 I primi moduli potranno essere lanciati nel 2024-2026. .
Si inizierà  con la costruzione della stazione orbitante, poi, una volta che le tecnologie saranno testate, potranno essere utilizzate sulla superficie della Luna e, più tardi, su Marte .
 Anche la Cina, l’India, il Brasile e il Sudafrica potrebbero prendere parte al progetto. Le parti hanno avuto una discussione preliminare sul loro contributo al progetto. I precisi aspetti tecnologici e finanziari dei partecipanti a ‘Deep Space Gateway’ verranno discussi nella fase successiva dei negoziati, quando ufficialmente interverranno i rispettivi Governi.
0

Giovanni Bignami entra a far parte del Pantheon di Milano.

 

L’arcivescovo di Milano Dionigi Tettamanzi, scomparso in estate, il fondatore di Esselunga Bernardo Caprotti e l’astrofisico desiano Giovanni Bignami. Sono i brianzoli illustri che il 2 novembre saranno iscritti nel Famedio di Milano, il Pantheon della città

La decisione è stata presa all’unanimità dalla Commissione consultiva del Comune per le onoranze al Famedio.

0

CNR: da oggi non ha solo il Presidente, ma anche il Vice Presidente.

.Il Consiglio di Amministrazione del Cnr in carica fino al 2020 ha scelto come suo vicepresidente il costituzionalista Tommaso Edoardo Frosini, professore ordinario di Diritto costituzionale e di Diritto pubblico comparato all’Università di Suor Orsola Benincasa.

0

Un’interrogazione parlamentare orale urgente indirizzata al Ministro del MIUR: “i concorsi dell’ASI per dirigenti tecnologi vanno revocati perchè hanno criteri eminentemente personalistici e di favore”.

In un’interrogazione orale urgente presentata al Senato il 27/9/2017 si chiede  al MIUR
“se non ritenga opportuno intervenire, affinché siano rimosse le condizioni di esclusione per posizione alla quale non possono partecipare i cittadini dei Paesi dell’Unione europea;
se non ritenga di dover revocare il bando, fugando ogni possibile dubbio circa la possibilità che i requisiti di accesso al concorso celino criteri personalistici e di favore.”
Ecco il testo integrale dell’atto ispettivo.
0

Il vertice Francia-Italia di Lione riguarderà non soltanto Fincantieri,ma anche Cosmo-Skymed.

Molti sono i punti in discussione oggi a Lione tra Gentiloni e Macron.
Tra questi vi è anche il dossier relativo all’ambito spaziale con particolare riferimento all’accordo
Thales Alenia Space Italia e Arianspace.
 Il contratto regola la messa in orbita – con i lanciatori Vega C (Avio) e Soyuz – di due satelliti italiani (Cosmo-SkyMed), realizzati da Thales Alenia Space.
Gli ingredienti vi sono tutti. Bisognerà approfondirne la sostanza ,
Non dimentichiamoci che in Thales Alenia è forte l’azionariato francese.
0

Il bubbone dei concorsi pubblici diventa sempre più preoccupante: se ne interessa anche Cantone.

Concorsi a fotografia, truccati e per favorire qualcuno sono all’ordine del giorno nelle Università e negli Enti di ricerca.
Molto preoccupata è l’intervista di Cantone rilasciata ad un organo nazionale di stampa.
All’Anac da lui presieduto continuano ad arrivare denunce che sovente vengono girate alle Procure di competenza
Sono segnalati soprattutto “conflitti di interesse che interverrebbero nelle scelte, nei giudizi, nelle promozioni”
Rispolveriamo alla nostra memoria cosa sia un conflitto di interessi.
Si tratta di una” condizione che si verifica quando viene affidata un’alta responsabilità decisionale a un soggetto che abbia interessi personali o professionali in contrasto con l’imparzialità richiesta da tale responsabilità, che può venire meno a causa degli interessi in causa.”
Potrebbero rientrarvi  ad esempio  casi palesi  relativi a commissioni di concorso, gruppi di lavoro per finanziamenti ai programmi, responsabilità di coordinamento nonchè convenzioni quadro con Università di provenienza.
Dovrebbero ad esempio entrare nelle commissioni selezionatrici dipendenti dell’Ente che potrebbero giudicare in modo parziale dei colleghi candidati ai concorsi, oppure docenti universitari fruitori di finanziamenti nelle loro attività di ricerca?
 Ne è esente ad esempio  l’ASI?
 E’ una questione il cui giudizio non spetta a noi,ma agli organi di controllo preposti.
Copyright © 2017 — CesareAlbanesi.com | Site design by Trevor Fitzgerald